Virgilio Sport

Beto show con la Lazio: "Voglio imparare da Eto'o, Lukaku e Ronaldo"

L'attaccante dell'Udinese ha parlato a DAZN dopo i due goal realizzati all'Olimpico: "Esultanza alla LeBron James? Solo quando sono sicuro di vincere"

Pubblicato:

Beto show con la Lazio: "Voglio imparare da Eto'o, Lukaku e Ronaldo" Fonte: Getty images

Il grande protagonista del match tra Lazio e Udinese , conclusosi con un pirotecnico 4-4, è stato indubbiamente Beto .

Il numero 9 friulano ha incantato la platea dell’Olimpico siglando le due reti che avevano permesso all’Udinese di portarsi addirittura sul 3-1 prima di subire il rientro laziale.

Ai microfoni di DAZN l’attaccante portoghese ha parlato delle sue caratteristiche e dei modelli dai quali cerca di carpire qualche segreto:  “Sono un giocatore completo ma anche incompleto, ho velocità forza tecnica, tutto, ma voglio imparare un po’ da tutti questi grandi attaccanti: Eto’o, Lukaku, Adriano, Ronaldo il Fenomeno… Tutti”.

Grandissimo tifoso di basket, è solito esultare come il suo idolo LeBron James. In occasione di entrambi i goal realizzati contro la Lazio, però, tale esultanza non è stata riproposta e il motivo è spiegato dal diretto interessato:  “Abbiamo giocato contro una squadra più forte di noi, la faccio solo quando sono sicuro di vincere. In questo caso ero in dubbio…”. La prossima partita farò l’esultanza: oggi abbiamo pareggiato, non posso”.

E dopo aver rivisto il proprio secondo goal di serata – nel quale ha raggiunto i 33 km orari prima di superare Reina – aggiunge:  “Ho toccato i 33 km orari? Solo? Sono troppo lento.. Questo è un goal alla Beto!”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...