Virgilio Sport

Boxe, Mike Tyson torna sul ring: sfiderà il pugile ed ex youtuber Jake Paul ad Arlington il 20 luglio

Iron Mike torna sul ring: il 20 luglio sfiderà l'ex youtuber Jake Paul, che vanta 10 incontri in carriera, di cui 9 vinti (6 prima del limite)

Pubblicato:

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Iron Mike c’ha preso gusto: adesso che ha riassaporato il ring, da lì non vuole più scendere. E ha deciso di dare un’altra possibilità alla sua carriera, sebbene la sfida che il prossimo 20 luglio lo attende contro Jake Paul ha tutta l’aria di essere un bell’evento da baraccone, di quelli fatti apposta per guadagnare un po’ di soldi e rinverdire nostalgicamente i bei tempi andati. Un match che l’ex campione dei pesi massimi combatterà davanti le telecamere di Netflix, che continua a flirtare con il mondo dello showbiz dedicato allo sport, come dimostrato nei giorni scorsi dal match esibizione di Las Vegas tra Rafael Nadal e Carlos Alacaraz.

Netflix c’ha preso gusto: la commistione tra boxe e showbiz

Tyson sfiderà un ex youtuber che nel tempo s’è cimentato nella boxe, tanto che a detta di molti l’incontro potrà effettivamente fornire qualche buono spunto di interesse. Il teatro del match sarà l’AT&T Stadium di Arlington, in Texas, lo stadio che ospita le gare casalinghe del Dallas Cowboys (tanto per capire: è la franchigia sportiva al mondo col più alto valore commerciale), organizzato da Netflix e dall’agenzia MVP (Most Valuable Promotions).

E a ben vedere questo appuntamento conferma quello che ormai è divenuto un trend abbastanza consolidato, quello cioè che vede personaggi del mondo del web (spesso influencer) sfidare campioni del passato del mondo del pugilato.

Un trend che segue peraltro l’accordo che ha potato il colosso dello streaming ad acquistare i diritti di ritrasmissione dei principali eventi della WWE, la federazione più famosa al mondo dedicata al wrestling professionistico. Una sorta di commistione di mondi lontani ma (per amor dei soldi) divenuti nel tempo assai più vicini, con borse milionarie e volumi d’affari a sei zeri per tutti.

Mike non vede l’ora: “Sarà proprio un bel match”

Tyson s’è detto impaziente di tornare sul ring e confrontarsi contro un rivale che ha 30 anni meno di lui, uno che quando cominciava a vincere incontri in modalità seriale non era neppure ancora nato. Paul è un ottimo pugile, uno che è stato capace di crescere significativamente negli ultimi tempi. L’ho osservato nel corso del suo match con Roy Jones jr. (era il 2020) e da allora è migliorato molto, per cui penso che ci sarà da divertirsi e così sarà anche per chi assisterà al match da casa. Sarà bello vedere cosa ne sarà della volontà e dell’ambizione di un ragazzo che viene da un altro mondo, opposto a un pugile come me che ha attitudine ed esperienze degne di un GOAT.

Jake Paul ha già combattuto 10 incontri in carriera, con un bilancio fatto di 9 vittorie (di cui 6 prima del limite) e una sconfitta. Ha vinto gli ultimi due match disputati contro Ryan Bourland e Andre August, entrambi per ko. tecnico, e come tale rappresenta un avversario di tutto rispetto per Tyson, chiamato a rinverdire i fasti di un tempo.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...