,,
Virgilio Sport SPORT

Bufera Di Canio per audio su Mourinho, l'ex Lazio chiarisce

In una conversazione privata l'ex giocatore aveva definito lo Special One il peggio del peggio

Che non abbia peli sulla lingua si sapeva, che ha sempre avuto il coraggio di dire cose controcorrente anche ma le parole dette da Paolo Di Canio su Mourinho in un audio che è diventato virale sul web vanno un po’ oltre la critica. L’ex Lazio ha sparato a zero sullo Special One, scatenando una bufera sui social e oggi ha chiarito tutto al Corriere dello sport.

Per Di Canio Mourinho è l’anticalcio

Nell’audio (privato) si sente Di Canio dire queste parole su Mourinho: “E’ stato cacciato da tutte le parti per incompatibilità di carattere e ora per risultati. Poi per l’ambiente Roma andrà bene, ma voi vi aspettate chissà che cosa ma vi dico che avete preso il peggio del peggio. Non fa neanche calcio, fa l’anti-calcio, vi divertirete in qualche conferenza stampa perché fa polemica, fa casino, vi fa il teatrino, ma lo dico, per ricostruire è il peggio che ci poteva essere. Lo dico perché era il mio preferito, più di Guardiola…”

Di Canio non chiede scusa

Al Corriere dello Sport Di Canio chiarisce per prima cosa che “non devo chiedere scusa a nessuno. Premetto che nelle conversazioni private faccio come mi pare. Nessuno si può indignare, neanche i benpensanti che si stanno scatenando adesso. E non accetto insegnamenti. Seconda cosa: quell’audio circolato ovunque fa parte di altri 6-7 messaggi in cui dico altre cose molto positive di Mourinho e che non vanno in contraddizione con quanto si sente nel file”.

L’ex Lazio è furioso: “È una storia ridicola e anche patetica. Capisco come funziona il mondo, ma non ci sto a questa forma di comunicazione. Si parlava anche per divertimento, per prenderci in giro con un amico storico. Un po’ quelle cose le pensi, non in quei termini. Non sono tifoso della Roma, certo. Ma sono scevro da condizionamenti. Io dico che Mourinho ha perso appeal. Non mi sembra abbia più la forza, l’energia, per stare h24 al top level. Al Chelsea è stato mandato via per un mix di situazioni, risultati mancanti e rapporti con la squadra. Allo United ha avuto problemi con Pogba, sono cose pubbliche, anche con Mkhitaryan. Al Tottenham è stato esonerato perché è arrivato settimo e per i rapporti..anche i grandi allenatori possono avere una fase discendente”. 

I tifosi della Roma attaccano Di Canio

Scontato che su twitter siano arrivate tante critiche a Di Canio: “Rispetterò pure Di Canio per la competenza che ha in ambito calcistico, ma se quello che ha detto nell’audio (seppur privato) che gira online su Mourinho rappresenti il suo reale pensiero credo che inizi ad avere problemi seri.” o anche: “Certa gente deve parlare SEMPRE di noi per dare un senso alla propria triste vita” e infine: “Diglielo in faccia se c’hai coraggio”.

SPORTEVAI | 06-05-2021 09:33

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...