Virgilio Sport

Buffon esalta Di Maria: "In Serie A è il più forte"

Intervistato da Tuttosport, il portiere ex Juve parla del fuoriclasse argentino, di Pogba e delle rinnovate ambizioni bianconere. Buffon si appresta a giocare la stagione numero 28 tra i professionisti con la maglia del Parma

Pubblicato:

Buffon esalta Di Maria: "In Serie A è il più forte" Fonte: Getty Images

Gigi Buffon prepara la riscossa del Parma da Pinzolo, in Trentino, dove in passato ha trascorso diverse estati anche con la Juventus.

“È la prima volta che ritorno qua con il Parma” – ricorda il portiere campione del mondo 2006, intervistato da Tuttosport, che poi prosegue: “È un’esperienza completamente diversa rispetto ai tempi della Juve, dove stavi sempre in camera e non potevi uscire dall’hotel perché all’esterno c’erano dodicimila tifosi. Anche l’arrivo al campo era blindato. Era difficile conoscere e avere consapevolezza del posto in cui ti trovavi. Pinzolo la sto conoscendo ora veramente”.

In merito alla voglia di rivalsa della Juve, il portierone ha commentato: “Nessuno meglio di Allegri sa interpretare ciò che la gente si aspetta dalla squadra. Nessuno meglio di lui sa come parlare, anche pubblicamente. Fin dalla prima partita la Juventus deve essere protagonista. Allegri conosce perfettamente l’ambiente Juve, dove si passa al massimo un anno da non protagonista. Che non significa necessariamente vincere, bensì lottare fino all’ultimo per il campionato. La società si è mossa molto bene e ha costruito una squadra che rispecchia anche di più le caratteristiche dell’allenatore. Sono convinto che Allegri riuscirà a farla rendere meglio e renderà meglio anche lui. Max sa gestire bene i campioni e capire certi momenti della stagione e delle partite”.

Di seguito invece, alcuni commenti di Buffon sul mercato in entrata della Juve, a partire da Di Maria: “Angel è uno di quei giocatori che hanno avuto la ‘sfortuna’ di far parte di squadre fortissime, composte da tanti campioni. E lui, essendo meno mediatico rispetto ad altri, ne è uscito penalizzato. Ma ce ne sono tanti di esempi così nel calcio. Mi viene in mente Barzagli, uno straordinario difensore reclamizzato meno di altri. Alcuni grandi non sono stati celebrati quanto avrebbero meritato. Ma visto che io li ho vissuti in prima persona, pian piano li racconto… Di Maria è uno di questi. Parliamo di un campionissimo che abbina qualità, fisicità, mentalità, professionalità, capacità di stare nel gruppo e di sacrificarsi per la squadra. Di Maria è il più forte giocatore della prossima Serie A”.
Su Pogba: “Mi dispiace per il grande Paul, che ha fatto una scelta giustissima tornando a Torino. Per lui la Juventus è speciale come squadra e come ambiente. Pogba, quando si riprenderà, sarà un avatar in Serie A. Mi è dispiaciuto anche vedere De Ligt andare via dalla Juve, perché Matthijs era il classico giocatore e capitan futuro da Juve per bravura, qualità e carattere. Peccato, però se è stata una sua volontà: amen. Bremer è reduce da un campionato strepitoso, nel quale è stato eletto miglior difensore della Serie A. Il salto alla Juve è grande e magari un po’ di dazio lo pagherà. È successo anche a De Ligt all’inizio. Ma le potenzialità del brasiliano non sono in discussione”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...