,,
Virgilio Sport SPORT

Champions League, PSG-Bayern: i numeri e le parole della vigilia

Qualche curiosità statistica e le dichiarazioni degli allenatori delle due squadre che stasera giocano il ritorno dei quarti di finale coi parigini che hanno vinto la sfida di andata per 3-2 in casa dei bavaresi.

Una delle due partite di ritorno dei quarti di finale di Champions League di stasera, la più nobile, è quella tra il Paris St. Germain e il Bayern Monaco. Una sfida interessantissima, perché il PSG ha vinto per 3-2 la partita di andata in casa del campioni d’Europa in carica lo scorso 7 aprile, con match winner Kylian Mbappé, autore di una doppietta.

I parigini, nelle precedenti quattro sfide interne nelle competizioni europee contro i bavaresi, tutte in Champions, hanno sempre vinto, subendo un solo gol: 2-0 nel 1994-1995, 3-1 nel 1997-1998, 1-0 nel 2000-2001, 3-0 nel 2017-2018.

“Eliminare il Bayern sarebbe un grande risultato. Sono la squadra più forte d’Europa in questo momento – dice il difensore francese del PSG Presnel Kimpembe -. Abbiamo il massimo rispetto per loro ma vogliamo giocare una grande partita e passare il turno”. “Sappiamo che non sarà un’impresa facile ma vogliamo dare tutto e qualificarci per la semifinale” afferma invece il tecnico dei campioni d’Europa Hansi Flick.

Per capire la portata dell’impresa che deve fare il Bayern, solo 3 delle ultime 50 squadre che hanno perso la partita di andata in casa di una sfida di Champions League sono poi riuscite a passare il turno, e una di questi casi riguarda proprio il PSG, che il 6 marzo 2019 perse il ritorno casalingo degli ottavi col Manchester United per 3-1 dopo aver vinto l’andata all’Old Trafford per 2-0, venendo quindi eliminato dai Red Devils che realizzarono un gol in più in trasferta.

“Per ogni essere umano perdere qualcosa che pensi di aver già conquistato è molto difficile da accettare – dice il bomber del Bayern Thomas Mueller -. Vogliamo mettere il PSG in questa condizione mentale. Questo è quello che ci auguriamo ma poi bisognerà realizzarlo sul campo”.

Il tecnico del PSG Mauricio Pochettino va alla caccia della sua quinta vittoria di fila in Champions in una gara di ritorno a eliminazione diretta: “In teoria la favorita è sempre la squadra campione in carica, quella che è campione del mondo e d’Europa, la squadra che ha vinto sei titoli negli ultimi mesi” dice l’allenatore argentino.

Mbappé può diventare il primo calciatore del PSG segnare in quattro sfide di Champions a eliminazione diretta consecutive, e il tecnico avversario Flick lo elogia: “Sono sicuro che vincerà il Pallone d’Oro prima o poi. Ha tutto quello che serve per riuscirci. E’ veloce, ha grande tecnica e, cosa ancora più importante, sa come fare gol”.

OMNISPORT | 13-04-2021 11:37

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...