Virgilio Sport

Champions, Milan tra infortuni e dubbi: le parole di Pioli

Il tecnico rossonero ha mandato un messaggio al Liverpool: " Dalla gara d'andata abbiamo imparato tanto, stiamo lavorando nei minimi dettagli".

Pubblicato:

Nel match di Champions contro il Liverpool, il Milan si gioca la qualificazione agli ottavi. In conferenza stampa, Stefano Pioli ha mandato un messaggio ai reds: “Rispetto all’andata siamo più pronti, sappiamo il livello di intensità e forza del Liverpool. Se riusciremo a saltare il loro primo pressing potremo essere pericolosi anche noi. Stiamo lavorando nei minimi dettagli perché vogliamo essere competitivi con le più forti d’Europa”.

Milan, Pioli e il problema infortuni

Leao non ci sarà a causa di una lesione muscolare. I guai fisici sono sicuramente un problema da risolvere per il Milan e Stefano Pioli ne è consapevole: “Ci stiamo lavorando tanto perché possono fare la differenza. Giocare così tanto non aiuta, ma vale per tutti. Stiamo facendo di tutti per agevolare il recupero di tutti e il riposo, sto facendo anche del turnover in più per evitare sovraccarichi. Ora dobbiamo stringere i denti fino alla pausa”.

Milan, Pioli e i dubbi in vista del Liverpool

Pioli ha studiato il Liverpool: “Dobbiamo essere forti perché il livello è molto alto, contro una squadra tra le migliori al mondo e tra le favorite per questa Champions. Non giocherà solo Ibrahimovic davanti, servirà imprevedibilità per attaccare gli spazi e muoverci tra le linee. Dalla gara d’andata abbiamo imparato tanto perché il loro ritmo e intensità adesso la conosciamo bene e sappiamo che livello dobbiamo avere per confrontarci con loro. Pensiamo di poter giocare una bella partita”.

Pioli potrebbe optare per Krunic falso nove: “Credo sia una soluzione. Mi servono tanti giocatori offensivi, non credo che avere un punto di riferimento statico sia necessario. All’andata abbiamo subito troppo la pressione. Dobbiamo avere più personalità e movimento senza palla negli spazi. Abbiamo conoscenze e capacità per superare la loro prima pressione, se saremo bravi a farlo potremo avere degli spazi per mettere in evidenza le nostre qualità”.

Milan, ipotesi Europa League senza Champions

In caso di mancata qualificazione, il Milan potrebbe giocare l’Europa League: “Non pensiamo a nient’altro che alla partita di domani. Il nostro obiettivo è essere competitivi in Italia e in Europa. Se riusciremo andare agli ottavi benissimo, altrimenti vedremo di dare tutto in Europa League o altro. Vogliamo vedere il nostro livello e competere”, ha chiosato Pioli.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...