Virgilio Sport

Chi è Ceesay, l'uomo della speranza salvezza del Lecce

Riuscirà un centravanti gambiano cresciuto per quasi 10 anni nel campionato svizzero ad assicurare ai salentini i gol per restare in serie A?

Pubblicato:

Tornando in serie A, il Lecce ha riportato nel massimo campionato anche Pantaleo Corvino, uno dei talent scout più dotati e prolifici che il calcio italiano conosca. Pochi giorni dopo la certezza della promozione, l’esperto dirigente ha messo a segno la sua prima grande scommessa di mercato ingaggiando a parametro zero il semisconosciuto centravanti Assan Ceesay.

Ceesay, al Lecce un gambiano maturato in Svizzera

Gambiano, 28 anni, Ceesay è stato il vice-capocannoniere dello scorso campionato svizzero: i suoi 20 gol (accompagnati da ben 11 assist) hanno trascinato lo Zurigo alla vittoria del titolo nazionale e acceso l’attenzione di diversi club su questo centravanti dalle lunghe leve (è alto 189 cm) ma dalla rapidità sorprendente per un giocatore di quella stazza.

Ceesay è una prima punta dotata di buona tecnica di base – soprattutto quando si tratta di calciare in porta col sinistro – che ama giocare in contropiede. Dopo anni difficili, nell’ultima stagione nella Super League elvetica ha scoperto di avere un gran feeling con la porta avversaria. Fino all’anno scorso, infatti, le sue medie realizzative erano state piuttosto basse.

La gavetta di Ceesay, nuova scommessa del Lecce

Nato in Gambia, nella capitale Banjul, Ceesay ha iniziato a giocare nel Gamtel, per poi passare nel 2014, a 20 anni, ai senegalesi del Casa Sport. Nel 2016 l’approdo nel calcio europeo, in Svizzera, con la maglia del Lugano, squadra con cui mette a segno un solo gol (in 12 presenze) nel suo primo campionato. Giudicato ancora acerbo, finisce in prestito nella 2a divisione elvetica, al Chiasso, con cui segna 8 reti. Rientrato al Lugano, non riesce a imporsi come titolare. Anche grazie alle buone prove con la nazionale del Gambia (ad oggi vanta 13 gol in 32 presenze), in Svizzera continuano a pensare che Ceesay abbia talento: lo Zurigo lo acquista nel settembre 2018 e lo fa debuttare anche in Europa League, ma il gambiano delude ancora e così finisce nella B tedesca, all’Osnabruck.

Nell’estate del 2020 torna allo Zurigo: gioca da riserva nel campionato 2020/21 totalizzando appena 4 reti in tutta la stagione. Nella passata stagione arriva la svolta. Dopo un buon precampionato, Ceesay viene promosso titolare: segna 5 gol nelle prime 9 partite stagionali tra coppa e campionato, poi esplode con una quaterna nel 6-2 al Sion.

Ceesay e l’esplosione allo Zurigo

Anche grazie all’aiuto del neo-azzurro Wilfred Gnonto, che gli serve diversi assist, Ceesay segna con regolarità per tutta la stagione, chiudendola con 22 centri complessivi tra campionato e coppa. Intanto il suo contratto entra in scadenza: lo Zurigo vorrebbe tenerlo, ma Ceesay si sente pronto per il passo in un campionato più competitivo.

Lo cercano in Germania, ma alla fine lui accetta la corte del Lecce, diventando la nuova scommessa di Corvino. Grazie all’esperienza in Svizzera Ceesay già padroneggia bene l’italiano e questo potrebbe essere un fattore importante per velocizzare il suo ambientamento in serie A.

Chi è Ceesay, l'uomo della speranza salvezza del Lecce Fonte: Getty images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...