Virgilio Sport

Chi è Kim, l’uomo del post-Koulibaly al Napoli

Il d.s. Giuntoli segue il centrale coreano del Fenerbahce da tempo: dovesse partire KK, potrebbe essere lui a sostituirlo nella difesa degli azzurri   

Pubblicato:

Da Tongyeong, città sudcoreana di poco più di 100mila abitanti che affaccia sull’Oceano Pacifico e guarda il Giappone, al Golfo di Napoli. Potrebbe essere questa la parabola della carriera di Kim Min-Jae, 25enne difensore centrale sudcoreano attualmente al Fenerbahce che il Napoli ha individuato come possibile sostituto di Kalidou Koulibaly.

Kim, l’uomo per il post-Koulibaly del Napoli

Il club azzurro aspetta di conoscere il futuro del campione senegalese, ancora in trattativa per il rinnovo di contratto in scadenza nel 2023, ma non vuole farsi cogliere impreparato nel caso in cui arrivasse un’offerta vicina ai 40 milioni di euro da parte di qualche società interessata a Koulibaly.

Un pericolo che, in realtà, esiste da tempo: KK è da anni uno dei migliori difensori d’Europa. Ecco perché il d.s. Cristiano Giuntoli da mesi segue Kim, arrivato in Turchia al “Fener” dopo due stagioni nel campionato cinse, al Guoan di Pechino.

La carriera di Kim, difensore che piace al Napoli

Anni in cui Kim s’è messo in evidenza come uno dei prodotti più interessanti del calcio asiatico. Cresciuto in patria, allo Yeoncho e poi al Suwon, Kim è approdato presto nelle nazionali giovanili sudcoreane, debuttando nella nazionale maggiore nell’agosto 2017, in una partita di qualificazione ai Mondiali contro l’Iran: ad ancora 18 anni, Kim si fece subito notare per la sua personalità, oltre che per la velocità, l’abilità nel posizionamento e nella lettura del gioco.

A 25 anni, Kim ha già disputato 40 partite con la sua nazionale, imponendosi come uno dei migliori giocatori del calcio sudcoreano, particolarmente prolifico negli ultimi anni nel produrre talenti adatti all’Europa. Col Fenerbahce, nella scorsa stagione, ha collezionato 31 presenze e un gol, mostrando di essere un giocatore nettamente sopra la media per il campionato turco.

Napoli, anche il Siviglia su Kim

Proprio la personalità di Kim, oltre che le sue doti tecniche, spinge il Napoli a pensare che possa essere lui il giocatore adatto a sostituire Koulibaly in caso di partenza del senegalese. Kim non piace solo agli azzurri, anche il Siviglia ha posato gli occhi su di lui: secondo la stampa spagnola il Fenerbahce si accontenterebbe di 14 milioni di euro per lasciarlo andare via.

In un calcio in cui è sempre più complicato trovare difensori di talento, Kim rappresenta una tentazione notevole per i club europei. Una tentazione a cui il Napoli potrebbe non resistere.

Chi è Kim, l’uomo del post-Koulibaly al Napoli

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...