Virgilio Sport

Ciclismo, Elia Viviani: “Preferivo i Mondiali a settembre, a Parigi farò il quartetto”

Il ciclista azzurro traccia un bilancio del 2022, brillante in pista ma meno in strada, e per quanto riguarda il futuro ha già le idee chiarissime sia su Glasgow che su Parigi.

09-01-2023 20:36

Ciclismo, Elia Viviani: “Preferivo i Mondiali a settembre, a Parigi farò il quartetto” Fonte: Getty Images

Come è andato il 2022 di Elia Viviani? Tutto sommato bene, o meglio splendidamente se si pensa alla pista con il doppio titolo conquistato, quello continentale e quello iridato nell’eliminazione, meno soddisfacente, invece, su strada. Il ritorno alla Ineos Grenadiers al momento non ha portato molti successi.
Intervistato da OA Sport Viviani si è sbilanciato sui prossimi impegni: “Non trovo giusto che i mondiali siano raggruppati, chi punta sulla pista non può puntare sulla strada, l’Uci tirerà le somme a fine evento di base io sono più tradizionalista e preferisco i Mondiali a settembre”.
Su Parigi 2024 afferma: “Conosciamo già tutti i criteri di qualificazione, le quote saranno quattro più Pippo (Ganna) che farà la crono e quindi farà il jolly, io farò il quartetto e ho già iniziato la preparazione”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...