Virgilio Sport

Coppa del Mondo short track, Martina Valcepina costretta a rientrare in Italia: infortunio grave nell'ultimo allenamento

L'azzurra si è fratturata tibia e perone durante l'ultimo allenamento prima dell'avvio della quarta tappa in calendario dal 15 dicembre a Seul: annunciato dalla Federazione il rientro in Italia per valutare il da farsi

Ultimo aggiornamento 15-12-2023 12:40

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

La quarta tappa della Coppa del Mondo di short track è cominciata a Seoul senza di lei, senza una delle pattinatrici di punta della spedizione rosa del team Italia, Martina Valcepina, la quale è rimasta vittima in allenamento di un infortunio rivelatosi molto più grave di quanto percepito in una fase iniziale.

Partita con la spedizione azzurra alla volta della Corea, Martina è una delle atlete di punta della squadra femminile di short track e su di lei le aspettative erano notevoli, alla vigilia di questo importante appuntamento al quale la pattinatrice ha dovuto rinunciare per ragioni di forza maggiore. Valcepina rientrerà in Italia, in accordo con quanto già annunciato dalla Federazione, che ha confermato con una nota l’incidente.

Martina Valcepina, infortunio in allenamento a Seul

Martina stava perfezionando nell’ultima sessione di allenamento la sua preparazione in vista delle prove in calendario oggi, 15 dicembre, presso il Mokdong Ice Rink di Seul, dove andrà in scena la quarta tappa di Coppa del Mondo di short track. In questa circostanza, che non è stata descritta nei dettagli dalla Federazione, la 31enne valtellinese ha riportato la frattura di tibia e perone. Trasportata nel più vicino nosocomio, l’azzurra è stata sottoposta all’immobilizzazione dell’arto.

A stretto giro “il ritorno in Italia, dove verranno svolti esami più approfonditi allo scopo di comprendere la reale entità del problema fisico”. Un infortunio comunque importante che potrebbe essere seguito da un intervento che verrà valutato dagli specialisti che, in Italia, visiteranno e sottoporranno a nuovi accertamenti Martina Valcepina, partita alla volta della Corea con la sorella Arianna e il resto delle azzurre con molta voglia di dimostrare ancora la superiorità in questa disciplina.

Team Italia senza pattinatrice di punta

Oggi, infatti, è partita la quarta tappa della Coppa del Mondo di short track a cui Martina ha dovuto rinunciare: sono 10 gli azzurri impegnati, dopo questo forfait. Nel settore femminile sono della partita Chiara Betti (Fiamme Gialle), Elisa Confortola (Fiamme Oro), Gloria Ioriatti (Fiamme Oro) e Arianna Sighel (Fiamme Oro).

Sul ghiaccio, i ragazzi impegnati invece sono Mattia Antonioli (Fiamme Gialle), Pietro Marinelli (C.S. Carabinieri), Thomas Nadalini (Fiamme Oro), Davide Oss Chemper (Fiamme Gialle), Pietro Sighel (Fiamme Gialle) e Luca Spechenhauser (C.S. Carabinieri).

Il team azzurro è seguito dall’High Performance Director Kenan Gouadec, dall’head coach Maggie Qi, dai tecnici Derrick Campell e Nicola Rodigari, dall’aiuto allenatrice Lucia Peretti e dall’attrezzista Assen Ivanov Pandov.

Come di consueto, il venerdì è stato dedicato ai turni eliminatori di ogni gara.

Calendario venerdì 15 dicembre

UOMINI

  • 500 metri – Pietro Sighel e Thomas Nadalini hanno artigliato il pass per i quarti di finale. Sarà ripescaggio per Mattia Antonioli.
  • 1000 metri – Pietro Sighel e Luca Spechenhauser hanno ottenuto la qualificazione diretta. Ripartirà dai ripescaggi Thomas Nadalini.
  • 1500 metri (gara-I) – Pietro Marinelli e Davide Oss Chemper saranno impegnati nel ripescaggio. Già finita l’avventura di Mattia Antonioli, squalificato in batteria.
  • 1500 metri (gara-bis) – Luca Spechenhauser, Davide Oss Chemper e Pietro Marinelli dovranno ricominciare dai ripescaggi.

Staffetta – Il team composto da Mattia Antonioli, Thomas Nadalini, Pietro Sighel e Luca Spechenhauser è in semifinale.

DONNE

  • 500 metri – Chiara Betti ha centrato l’accesso ai quarti di finale.
  • 1000 metri – Chiara Betti e Gloria Ioriatti si sono qualificate direttamente per i quarti di finale. Sarà invece ripescaggio per Elisa Confortola.
  • 1500 metri (gara-I) – Arianna Sighel si è assicurata l’avanzamento alla semifinale.
  • 1500 metri (gara-bis) – Arianna Sighel, Gloria Ioriatti ed Elisa Confortola sono tutte qualificate per le semifinali.

Staffetta – La squadra formata da Chiara Betti, Elisa Confortola, Gloria Ioriatti e Arianna Sighel ha guadagnato le semifinali a dispetto di una caduta in batteria.

STAFFETTA MISTA – Il quartetto composto da Chiara Betti, Arianna Sighel, Luca Spechenhauser e Pietro Sighel ha vinto la propria batteria, avanzando dunque alle semifinali.

Nella giornata di sabato si terranno le finali dei 1.000 metri, della prima gara dei 1.500 e della staffetta mista.

Fonte: ANSA

Martina Valcepina in pista

Carriera di Martina Valpecina, sorella dello short track

Martina Valpecina con la sorella Arianna fa parte delle pattinatrici d’argento della nostra nazionale. Scoperta la passione per il pattinaggio da bambina, è nata a Sondalo nel 1992 e lì, grazie a una cprossimità inevitabile, è entrata in contatto con le società locali e in particolare con ASD Bormio dove ha militato con la sorella Arianna.

In forza alle Fiamme Gialle, Martina nel 2010 ha rappresentato l’Italia ai Giochi olimpici di Vancouver dove è stata eliminata in semifinale. Nel 2014 ai Giochi olimpici di Sochi ha vinto il bronzo nella staffetta femminile. Ai Campionati europei di Heerenveen 2011 ha conquistato l’oro nei 500 m e a quelli di Torino 2017 l’oro nella staffetta femminile. Nel 2018 ha vinto i Campionati europei di Dresda nei 500 m e nei 1500 m, e un argento nello short track staffetta 3000 m alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang.

Nel 2022 alle Olimpiadi invernali di Pechino, Martina ha vinto l’argento nello short track staffetta mista 2000 m con Arianna Fontana, Pietro Sighel, Andrea Cassinelli, Yuri Confortola e Arianna Valcepina, sua sorella. Da qui il soprannome delle sorelle dello short track.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...