Virgilio Sport

Calciomercato, il pagellone della sessione invernale: Milan fermo, Inter col rebus

Calciomercato invernale senza grandi squilli: operazione secondarie per la capolista Napoli, il Milan decide di rimanere a guardare mentre l'Inter deve fare i conti con il caso Skriniar

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Si è chiusa senza grandi squilli la sessione invernale di calciomercato. Le previsioni erano quelle di un mercato senza colpi di rilievo e così è stato. La sensazione è che le big italiane abbiano poche risorse a disposizione e poca voglia di investire in questo momento. Il voto più basso va al Milan che delle prime in classifica avrebbe avuto bisogno di qualche rinforzo visto il momento che sta vivendo. Ma a fare notizia sono più i colpi mancati che quelli messi a segno. Skriniar resta all’Inter con Simone Inzaghi che dovrà gestire una situazione che potrebbe diventare complicata nei prossimi mesi. Zaniolo resta alla Roma da separato in casa, con tutti i discorsi relativi al suo addio che sono posticipati alla prossima estate. Si muovono soprattutto le “piccole” che cercano i colpi giusti per dare una svolta alla stagione e mettere al sicuro la permanenza in serie A.

Registrati a Virgilio Sport per continuare a vedere questo contenuto

Bastano pochi click

PAGELLONE ENTRATE USCITE
ATALANTA 6 6
BOLOGNA 6.5 6
CREMONESE 5 6
EMPOLI 6 6.5
FIORENTINA 6.5 6
INTER 6 5
JUVENTUS SV 6
LAZIO 6.5 6
LECCE 6.5 6
MILAN 5 5
MONZA 6.5 6
NAPOLI 6.5 6
ROMA 6.5 5.5
SALERNITANA 6.5 6
SAMPDORIA 6.5 6
SASSUOLO 6.5 6
SPEZIA 6.5 7
TORINO 7 6
UDINESE 6 6
VERONA 6.5 6

Milan fermo al palo: la strategia non convince

Ci si aspettava un colpo da parte del Milan che invece non è arrivato. La società rossonera ha portato alla corte di Pioli solo il portiere Vasquez che con l’imminente rientro di Maignan non avrà grande spazio per mettersi in mostra. I rossoneri avevano bisogno di qualcosa in attacco visto che Giroud ha giocato praticamente sempre e Origi non dà le giuste garanzie dal punto di vista fisico. Il mancato colpo Zaniolo pesa. Voto 5.

Juventus: da segnalare solo la cessione di McKennie

In questo momento in casa Juventus il mercato sembra davvero l’ultima preoccupazione. I bianconeri hanno deciso di non muoversi in entrata forse in attesa di sviluppi di altre situazione, arriva però la cessione (anche se solo in prestito di McKennie), che nella prossima estate potrebbe portare soldi freschi in cassa. Voto 6.

Napoli: Gollini e Bereszynski alla corte di Spalletti

Movimenti di contorno per la capolista Napoli. Arrivano l’esterno destro Bereszynski ed il portiere Gollini che vanno a prendere il posto del giovane Zanoli e di Sirigu (nello scambio andato alla Fiorentina). Gli azzurri non avevano bisogno di grandi operazioni con l’esterno polacco che potrebbe dare un po’ di respiro a Di Lorenzo, tra i più impiegati in questa prima parte di stagione. Voto 6.5

Roma: il caso Zaniolo pesa sul futuro del club

La Roma sceglie la strada del pugno duro nei confronti di Nicolò Zaniolo. L’esterno che si è di fatto escluso dal progetto giallorosso ha deciso di dire no al trasferimento al Bournemouth che avrebbe portato un incasso importante nelle casse del club. La Roma non ha voluto sentire altre offerte (tutte al ribasso) e non ha voluto accontentare il giocatore nella sua volontà di andare al Milan. Voto 5.5

Inter: Inzaghi deve gestire la situazione Skriniar

Da leader e capitano a “caso da gestire”. Nella seconda parte di stagione Milan Skriniar potrebbe diventare un problema per Simone Inzaghi. Il difensore slovacco avrebbe già firmato con il PSG e giocherà gli ultimi mesi in nerazzurro da separato in casa. Toccherà a Inzaghi gestire questa situazione complicata. Pensare a una cessione forse poteva essere la strategia migliore. Voto 5.

Il Sassuolo vende alla grande, il Torino si rinforza

E’ stato un mercato dominato dalle cosiddette piccole. Tantissimi i movimenti tra le squadre in fondo alla classifica che cercano la svolta per riuscire a conquistare la salvezza. Ma anche salendo un po’ in graduatoria si trovano colpi interessanti come il Torino che risolve il problema Lukic con Ilic, o come la Fiorentina che riporta in Italia Brekalo, 24enne attaccante che aveva già fatto bene con la maglia del Torino. Vende ancora alla grande il Sassuolo che si conferma bravissimo in questo. I neroverdi cedono Traorè al Bournemouth per una cifra che si aggira intorno ai 30 milioni di euro. Al suo posto arriva Bajrami dall’Empoli.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...