,,
Virgilio Sport SPORT

Coronavirus, duro botta e risposta tra Albertini e Inzaghi

I due ex Milan Albertini e Inzaghi in disaccordo sulla ripresa dei campionati.

Cresce il nervosismo nel calcio dopo lo stop dei campionati a causa dell'emergenza Coronavirus. Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento dominatore della serie B di quest'anno (gli Stregoni, con 20 punti di vantaggio sul Crotone secondo, hanno già un piede in Serie A), ha spinto con forza per riprendere la stagione.

"Il campionato va finito per garantire la regolarità – ha dichiarato SuperPippo -. Sento tanti discorsi, ma la cosa più limpida e giusta è tornare a giocare. Nessuno deve subire danni".

Poche ore dopo è arrivata, durissima, la replica di Demetrio Albertini sul profilo Instagram. L'ex centrocampista del Milan ha redarguito l'ex compagno di squadra con parole molto dure: "L'ignoranza sceglie sempre le parole sbagliate".

Inzaghi si era espresso così sulle partite in estate: "Va bene anche ad agosto, non capisco chi dice il contrario e non capisco quali interessi ci siano. Vogliano finire il campionato ricominciando a giugno, luglio o anche agosto, qualunque altra decisione penalizzerebbe qualcuno, tra ricorsi in tribunale e fallimenti di società, e il calcio non perderebbe due mesi ma due anni".

Il Benevento vuole la A: "Il nostro presidente e i nostri tifosi meritano di giocare la Serie A, ma penso si debba tornare a giocare per il bene di tutto il sistema. Purtroppo abbiamo fatto in questo periodo le vacanze, e dopo aver disputato quasi 30 partite ci manca poco per finire. Magari giocheremo ogni tre giorni ma il campionato va finito per i sacrifici fatti da tutti".

SPORTAL.IT | 30-03-2020 15:28

Coronavirus, duro botta e risposta tra Albertini e Inzaghi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...