Virgilio Sport

Coronavirus, la bufala su Dybala fa infuriare la Juventus

Paulo Dybala è finito al centro di diverse voci: interveniene la Juventus.

13-03-2020 12:22

Coronavirus, la bufala su Dybala fa infuriare la Juventus Fonte: 123RF

Paulo Dybala non è positivo al Coronavirus: è la Juventus ad affermarlo “categoricamente”, spazzando via le voci delle ultime ore in arrivo dall’estero su una presunta positività della Joya, che come tutti i giocatori bianconeri sta osservando un periodo di quarantena dopo la positività di Daniele Rugani.

Una chiara fake news che ha allarmato i tifosi e fatto infuriare il club torinese, costretto a chiarire con una nota.

Sono 121 complessivamente i tesserati in isolamento volontario: “Dopo l’annuncio sulla positività al Coronavirus – Covid 19 di Rugani, si specifica che 121 persone tra giocatori, membri dello staff, dirigenti, accompagnatori e dipendenti stanno osservando un periodo di isolamento volontario domiciliare”.

Questo il messaggio del presidente Agnelli: “Il presidente Andrea Agnelli, anche lui in isolamento, ha lanciato un messaggio di speranza a tutti: “In questa difficile fase, pur restando distanti, restiamo uniti e tutti quanti usciremo da questo delicato momento. In questo momento di emergenza sanitaria anche noi, come Juve, vogliamo dare il nostro contributo innanzitutto rispettando le regole e chiedendo a tutti quanti di fare lo stesso: restate a casa”.

“Anche io, da ieri sera, sto osservando un periodo di isolamento volontario. Ma dobbiamo e vogliamo fare di più: ed è per questo che con i nostri ragazzi abbiamo lanciato una campagna dei raccolta fondi”. L’iniziativa è destinata a raccogliere fondi per la Regione Piemonte e l’acquisto di dispositivi medici.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...