Virgilio Sport

Corsa Champions League, quante squadre si qualificano e i criteri in caso di arrivo a pari punti

Cosa succede se 2 squadre arrivano a pari punti. I criteri di determinazione della classifica e quante squadre si potrebbero qualificare in Champions

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Chi si qualificherebbe in caso di arrivo a pari punti tra due squadre in Serie A? E quali sono i criteri utilizzati per la determinazione della classifica? Vediamo cosa occorre per assegnare i titoli sportivi e per formulare la classifica finale del campionato. Il funzionamento degli eventuali spareggi e la lotta Champions con l’ipotesi quinto posto qualora l’Italia dovesse rientrare in uno dei primi due posti nel ranking UEFA per Paesi della stagione in corso.

Serie A, la lotta per la qualificazione alla Champions League

La competizione per garantirsi il quarto (e forse anche quinto) posto nella prossima edizione della Champions League con Inter, Juventus e Milan in pratica già qualificate, è apertissima. Attualmente, il Bologna è in vantaggio con 51 punti, seguito dalla Roma a 47 e dall’Atalanta a 46. Il Napoli a quota 44 punti, dopo il pareggio casalingo contro il Torino, è l’incognita a sorpresa. Per avere 5 squadre bisogna occupare uno dei due posti del ranking. Attualmente l’Italia ‘ prima a 16.571 punti, Germania seconda a 15.500 punti e Inghilterra terza a 14.625 punti. Finisse oggi la stagione, l’Italia avrebbe la certezza di avere 5 squadre nella prossima Champions League. Ma quali sono i criteri utilizzati per la determinazione della classifica finale di Serie A?

I criteri di determinazione della classifica di Serie A

Il Consiglio federale ha stabilito i criteri per assegnare i titoli sportivi e formulare la classifica finale del campionato. In caso di parità di punteggio per lo scudetto, si prevede uno spareggio o la determinazione basata sulla classifica avulsa. Per la lotta salvezza, invece, è previsto uno spareggio basato su due partite di andata e ritorno. La classifica avulsa è determinata da una serie di criteri, tra cui i punti negli scontri diretti, la differenza reti e il numero totale di gol segnati.

Serie A, i criteri per le posizioni in campionato a pari punti

E chi si qualificherebbe in caso di arrivo a pari punti? Gli spareggi saranno previsti solo per il titolo di Campione di Italia o in caso di scontri retrocessione. Per Champions e Europa, in caso di parità di punti tra più squadre, si utilizzano i criteri della classifica avulsa per determinare le posizioni finali. Questi criteri includono i punti ottenuti negli scontri diretti, la differenza reti nei confronti diretti, la differenza reti complessiva, il numero totale di gol segnati e, infine, si ricorre al sorteggio se persiste la parità.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...