Virgilio Sport

Cristiano Ronaldo è capocannoniere: primo a riuscirci in Serie A, Liga e Premier

Nonostante abbia guardato dalla panchina l'ultima partita stagionale, il portoghese ha vinto il titolo di miglior marcatore della Serie A con 29 gol.

Pubblicato:

Cristiano Ronaldo è capocannoniere: primo a riuscirci in Serie A, Liga e Premier Fonte: Getty Images

Capocannoniere. Al terzo anno in Serie A, Cristiano Ronaldo riesce a vincere la classifica marcatori. Anche rimanendo in panchina per l’ultima partita contro il Bologna, quella che ha dato alla Juventus la qualificazione in Champions League. CR7 l’ha guardata da bordocampo, applaudendo i compagni che anche senza di lui hanno riempito di goal Skorupski e i rossoblù.

Qualunque sia stato il motivo della panchina, alla fine conta poco. Perché i bianconeri possono festeggiare l’agognato quarto posto che vale la Champions League e mantiene pulito il percorso di CR7: dal suo arrivo al Manchester United, si è sempre qualificato per la competizione più importante d’Europa. Casa sua. Costanza.

Dovrà ringraziare Faraoni ed il Verona, oltre che un Napoli con il braccino. Nel frattempo, prima dei ‘grazie’, con un post su Instagram ha chiesto ‘silenzio’ dopo le chiacchiere delle scorse settimane. Con annesso slogan della juventinità.

Per Cristiano la soddisfazione è doppia, perché al terzo tentativo il fenomeno di Madeira si è portato a casa anche il premio di capocannoniere del campionato di Serie A. Il suo quinto titolo di miglior marcatore in un campionato, nella terza lega diversa. Primo a riuscirci in Inghilterra, Spagna e Italia.

Dopo i 31 gol in Premier League nel 2008 con il Manchester United e i tre titoli di Pichichi nella Liga con il Real Madrid, arriva anche il primato in Serie A. 29 gol, due meno dell’anno scorso, ma senza davanti un Immobile versione scarpa d’Oro (che stavolta è di Lewandowski, senza concorrenza). Il primo anno era stato Quagliarella a superarlo.

Stavolta invece i rivali restano dietro. Ibrahimovic, vittima degli acciacchi, si ferma a 15 in 19 partite. Lukaku sale fino a 24, ma non va oltre. Cristiano guarda tutti dall’alto. Negli ultimi due anni con lo scudetto sul petto, stavolta con il premio di miglior marcatore.
 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...