Virgilio Sport

Cristiano Ronaldo in declino: ennesima panchina, ma c'è una speranza

Il portoghese inizia la quarta partita consecutiva in panchina. Chiaro messaggio di Ten Hag, ma per il portoghese potrebbe ancora esserci una scappatoia per andarsene.

04-09-2022 20:17

Il Manchester United vince 3-1 a Old Trafford contro l’Arsenal, ma quello che fa notizia è l’ennesima panchina di Cristiano Ronaldo, lasciato fuori da Ten Hag che gli ha preferito mr. 100 milioni Antony.

CR7 è rimasto a Manchester, snobbato da tutti, ma potrebbe ancora avere una piccola speranza di trasferirsi e tornare a essere protagonista.

Contro l’Arsenal quarta panchina consecutiva per Cristiano Ronaldo

Una rete di Antony al debutto e la doppietta di Rashford hanno permesso al Manchester United di stendere l’Arsenal di Mikel Arteta (di Saka la rete dei Gunners). Quello che fa notizia però è la quarta panchina consecutiva di Cristiano Ronaldo, che è stato lasciato fuori da Ten Hag preferendogli proprio Antony, appena arrivato dall’Ajax e nuovo centravanti titolare dei Red Devils.

Ronaldo è entrato solamente a inizio ripresa, sostituendo proprio Antony, ma non ha comunque lasciato il segno in una squadra che, sembra, sia in grado di fare anche a meno del fenomeno di Madeira.

Ronaldo e la solidarietà di Arrivabene

A parlare di Cristiano Ronaldo, ai microfoni di DAZN, è anche l’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene. Ronaldo ha lasciato i bianconeri per far ritorno allo United negli ultimi giorni dello scorso mercato estivo, e questo aveva lasciato una ferita enorme nell’attacco della Vecchia Signora, colmata solo a gennaio con l’arrivo di Vlahovic.

Arrivabene comunque si dimostra solidale con CR7, nonostante ribadisca che ora è solamente un problema dei Red Devils:

“Abbiamo salutato Cristiano con grande rispetto reciproco un anno fa, quindi quello che succede al Manchester United non è più un nostro problema. È triste vederlo in questa situazione che non è piacevole né per lui né per la sua squadra, ma anche in questo caso non è più affar nostro”.

Tra l’altro, la Juventus è stata una delle squadre alle quali, nel corso dell’estate, Ronaldo è stato accostato.

Una possibile scappatoia potrebbe arrivare dalla Turchia

Nella giornata di ieri, Ajansspor aveva riportato la notizia, passata un po’ in sordina, del possibile passaggio di Cristiano Ronaldo al Fenerbache, nella Super Lig turca.

Nonostante i maggiori mercati europei siano ormai chiusi, alcuni, come quello turco o quello greco, sono ancora aperti, e dunque è possibile ancora per i giocatori trasferirsi in quelle leghe.

Addirittura, Ajansspor parla di un CR7 convinto a trasferirsi dal manager del Fenerbache Jorge Jesus, e anche di un presidente del club, Ali Koc, che avrebbe acconsentito al trasferimento, non essendo nuovo a questo genere di trattative (Ozil è stato solo l’ultimo di una lunga fila).

Cristiano Ronaldo in declino: ennesima panchina, ma c'è una speranza Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...