Virgilio Sport

Cruciani attacca il figlio di Pirlo, polemica sul web

Dopo lo sfogo di Nicolò Pirlo arriva la piccata replica del conduttore de La Zanzara

27-04-2021 09:22

A fare la parte del personaggio controcorrente è abituato da tempo: Giuseppe Cruciani viene invitato anche per questo nelle trasmissioni come Tiki-Taka ma stavolta il conduttore de La Zanzara ha fatto davvero irritare tutti per le sue considerazioni sulla vicenda del figlio di Pirlo.

Pirlo jr aveva raccolto unanime solidarietà

Nicolò Pirlo si era sfogato ieri sui social denunciando di essere stato vittima di messaggi allucinanti con tanto di minacce di morte per sè e per suo padre dopo i risultati deludenti della Juventus. La solidarietà gli è arrivata da ogni dove ma Cruciani nel salotto di Chiambretti su Italia1 ha ritenuto dover prendere una posizione differente.

Per Cruciani Pirlo jr dovrebbe togliersi dai social

“Non è obbligatorio essere sui social. Se sei il figlio di Pirlo, alla prima minaccia che ricevi ti togli dai social – ha detto Cruciani a Tiki Taka – Chi ha augurato la morte a Nicolò è un criminale, ma mettersi a protestare perché ci sono insulti sui social è come parlare dell’acqua calda. Un ragazzo di 17 anni, figlio di un allenatore di calcio, si può togliere dai social. Punto e basta”.

I tifosi si accaniscono su Cruciani

Violente le reazioni su twitter: “Vi prego apriamo una petizione per far buttare fuori Cruciani da TikiTaka perché non l’ho mai sopportato ma ultimamente siamo proprio oltre i limiti. Arrogante e supponente” o anche: “Ma nessuno degli opinionisti di stasera capisce nulla dei social, come vi permettete di dire che un ragazzo deve disattivare l’account se riceve una marea di insulti” oppure:  “Cruciani pessimo veramente”.

C’è chi scrive: “Far passare il messaggio che un ragazzo di 17 anni debba cancellarsi dai social di fronte ai messaggi degli haters “perché non è obbligatorio esserci” non è accettabile. Oppini è stato l’unico che ha trattato la questione con il tatto che richiedeva”  o anche: “In un mondo di Cruciani, siate Francesco Maria Oppini. L’unico che ha avuto umanità, educazione e tatto davanti ad una situazione delicata come il cyberbullismo. Chapêau Franci, ti riconfermi sempre il migliore”.

Nessuno salva Cruciani: “Ma che vuol dire “se sei figlio di Pirlo e ti arrivano insulti, ti togli dai social”. Lui ha 17 anni, dirgli di togliersi dai social non è giusto Non è giusto che un ragazzo debba privarsi di qualcosa perché la gente non ha nulla da fare e lo insulta. Che schifo”

Infine: “In italia succede che se ricevi minacce, insulti o altro sul web, la colpa è tua, perche stai sui social…. siete la rovina di questa società”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...