Virgilio Sport

Da promessa a oggetto misterioso, i milanisti: “È un Hauge bis”

I tifosi rossoneri attendono da settimane il debutto del serbo Lazetic, ma per Pioli l’attaccante serbo non è ancora pronto

Pubblicato:

Con Zlatan Ibrahimovic ancora indisponibile i tifosi del Milan si augurano che Stefano Pioli possa presto dare spazio a Marko Lazetic, il centravanti classe 2004 prelevato dalla Stella Rossa nel mercato di gennaio che deve ancora giocare una gara ufficiale con la maglia rossonera. 

Lazetic ancora non disponibile

Lazetic è ritenuto un grande talento in patria – alcuni l’hanno indicato come il “nuovo Vlahovic” – ha mezzi fisici straordinari per un ragazzo della sua età, ma in questo Milan sembra non riuscire a trovare ancora spazio, nonostante la squadra di Pioli sia stata spesso in difficoltà in attacco a causa dei numerosi infortuni.

Lo stesso allenatore milanista ha spiegato però che, a causa della sua struttura atletica, Lazetic ha bisogno ancora di qualche seduta di allenamento personalizzata prima di poter raggiungere lo stato di forma dei compagni: ecco spiegato il motivo del suo mancato esordio. 

Le critiche dei milanisti 

Sul web, però, sono molti i milanisti che iniziano a dubitare delle qualità del giocatore o che credono che il Milan abbia puntato su un attaccante fisicamente non integro. “Per giugno ce la facciamo a vederlo?”, si domanda Raffaele su Facebook. “Siamo ridicoli – continua – l’unico acquisto di gennaio e non è in forma. A 18 anni si dovrebbe mangiare l’erba”. 

Dello stesso tono il commento di Mirko: “Siamo l’unica società che prende un solo giocatore a gennaio nel reparto dove aveva più bisogno e non è pronto… Deve correre dietro a un pallone, non operare a cuore aperto”. “Con calma e senza fretta. Speriamo di averlo disponibile per il giro di campo per i saluti a fine campionato”, scrive con sarcasmo Fabrizio.

Rocco, invece, critica Pioli: “Ma un giocatore così giovane se non è rotto cosa aspetta Pioli a buttarlo nella mischia. Penso che in realtà non sia di suo gradimento “. Alberto teme che Lazetic abbia la stessa sorte di un altro talento che al Milan ha avuto poco spazio: “L’ho detto io che farà la fine di Hauge! Dai Pioli, buttalo in campo, che aspetti!”. 

Ma c’è anche chi, come Gianluca, difende l’operato di club e allenatore: “Per chi dice che a 18 anni dovrebbe far faville etc., sapete vero che il campionato da dove proviene si è fermato per 2 mesi? Lazetic non ha il ritmo partita”.   

Da promessa a oggetto misterioso, i milanisti: “È un Hauge bis” Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...