Virgilio Sport

De Ligt e la lettera dedicata a Raiola: "Caro Mino, mi manchi già troppo"

Il difensore della Juventus ha scritto un lungo post d'addio sul suo profilo Instagram dedicato al suo agente scomparso ieri all'eta di 54 anni

Pubblicato:

De Ligt e la lettera dedicata a Raiola: "Caro Mino, mi manchi già troppo" Fonte: Getty Images

Archiviata la vittoria all’Allianz Stadium contro il Venezia per 2-1, il difensore della Juventus Matthijs de Ligt ha condiviso sulla propria pagina Instagram una lettera in memoria del suo agente Mino Raiola:

“Caro Mino, onestamente non sono pronto a scrivere questo messaggio e penso che non lo sarò mai. È troppo presto per noi giocatori, per la tua famiglia ma soprattutto per te. Avevi così tanti sogni da realizzare, così tante cose da fare. Pensavo fossi matto quando mi parlavi delle cose che stavi pianificando, ma alla fine avevi sempre ragione. Dal primo momento in cui ti ho incontrato ho capito che eri una persona speciale. Completamente diverso da me, ma avevamo una cosa in comune: volevamo fare il nostro lavoro nel miglior modo possibile. Hai combattuto per i tuoi giocatori insieme alla tua squadra ed è per questo che eri così amato da tutti loro. Perché come hai sempre detto: sono i miei figli, la mia famiglia. E ora è il momento di cambiare i ruoli: tu hai fatto tutto per noi e ora dobbiamo fare tutto per le persone che hai amato di più, la tua famiglia. Ti prometto che ci prenderemo cura di tutto ciò che hai amato insieme come tuoi “figli”. Mino, mi mancherai per tutto. Come hai detto di essere il cattivo contro tutti per me, di essere il mio agente ma soprattutto di essere il mio migliore amico. Qualcuno a cui potevo sempre chiedere aiuto, che era pronto a lottare per me, ma anche qualcuno con cui potevo parlare della vita in generale. Mi manchi già troppo. Ti voglio bene Mino”

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...