Virgilio Sport

MotoGP, GP di Spagna: il resoconto della gara

Ultimo aggiornamento 19-07-2020 14:51

Il racconto della gara

Dopo nove mesi torna anche la MotoGP, sul circuito di Jerez de la Frontera, che ospita il Gran Premio di Spagna, ormai giunto alla sua settantesima edizione nonché prima gara del calendario di MotoGP. Ma ancora prima di scendere in pista per i primi gran premi iridati, molti team del motomondiale hanno già cambiato il proprio schieramento per la stagione 2021, prime fra tutte la Yamaha e la Ducati, che hanno promosso nel team factory rispettivamente Fabio Quartararo e Jack Miller. Dubbi sul futuro di Valentino Rossi, vicino al team Petronas Yamaha, che però non ha ancora ufficializzato il pilota che affiancherà Franco Morbidelli.

La stagione 2020 riparte con Marc Marquez, campione in carica, pronto a difendere il titolo, già al centro di qualche polemica dopo aver ostacolato Alex Rins nella terza sessione di prove libere. Il verdetto delle qualifiche vede Quartararo conquistare la prima pole position della stagione, davanti a Maverick Vinales e Marc Marquez (centesima prima fila in carriera per lui). Sorpresa per Francesco Bagnaia, quarto con la Ducati Pramac. Gli altri italiani Dovizioso (8°), Rossi (11°) e Petrucci (14°) hanno invece avuto molte difficoltà durante tutto il weekend. Cadute nella fase finale per Jack Miller e Alex Rins, che quindi non hanno potuto migliorare il loro tempo. Il pilota spagnolo ha riportato un infortunio alla spalla che gli impedirà di poter scendere in pista per la gara.

La griglia di partenza

  1. Fabio Quartararo
  2. Maverick Vinales
  3. Marc Marquez
  4. Francesco Bagnaia
  5. Jack Miller
  6. Cal Crutchlow (out per infortunio)
  7. Pol Espargarò
  8. Andrea Dovizioso
  9. Alex Rins (out per infortunio)
  10. Franco Morbidelli
  11. Valentino Rossi
  12. Joan Mir
  13. Brad Binder
  14. Danilo Petrucci
  15. Takaaki Nakagami
  16. Aleix Espargarò
  17. Miguel Oliveira
  18. Bradley Smith
  19. Tito Rabat
  20. Johann Zarco
  21. Alex Marquez
  22. Iker Lecuona

GP di Spagna: albo d’oro e record

Valentino Rossi detiene, tra i piloti in attività, il record di vittorie con nove successi, sei dei quali nella categoria regina. Marc Marquez, vincitore degli ultimi due gran premi, è invece il detentore del record della pista (con il formato attuale), avendo stabilito nel 2019 un tempo sul giro di 1:38.051.

MotoGP, GP di Spagna: il resoconto della gara Fonte: Ansa

Ordine di arrivo

  1. Fabio Quartararo
    Petronas Yamaha SRT
    41:23.796
  2. Maverick Vinales
    Monster Energy Yamaha MotoGP
    +04.603
  3. Andrea Dovizioso
    Ducati Team
    +05.946
  4. Jack Miller
    Pramac Racing
    +06.668
  5. Franco Morbidelli
    Petronas Yamaha SRT
    +06.844
  6. Pol Espargaro
    Red Bull KTM Factory Racing
    +06.938
  7. Francesco Bagnaia
    Pramac Racing
    +13.027
  8. Miguel Oliveira
    Red Bull KTM Tech 3
    +13.441
  9. Danilo Petrucci
    Ducati Team
    +19.651
  10. Takaaki Nakagami
    LCR Honda CASTROL
    +21.553
  11. Johann Zarco
    Reale Avintia Racing
    +25.100
  12. Alex Marquez
    Repsol Honda Team
    +27.350
  13. Brad Binder
    Red Bull KTM Factory Racing
    +29.640
  14. Tito Rabat
    Reale Avintia Racing
    +32.898
  15. Bradley Smith
    Aprilia Racing Team Gresini
    +39.682
  16. Marc Marquez
    Repsol Honda Team
    RITIRATO
  17. Iker Lecuona
    Red Bull KTM Tech 3
    RITIRATO
  18. Valentino Rossi
    Monster Energy Yamaha MotoGP
    RITIRATO
  19. Aleix Espargaro
    Aprilia Racing Team Gresini
    RITIRATO
  20. Joan Mir
    Team Suzuki Ecstar
    RITIRATO
  21. Cal Crutchlow
    LCR Honda CASTROL
    25 giri
  22. Alex Rins
    Team Suzuki Ecstar
    25 giri
GP Jerez - Jerez 19/07/2020
Jerez

Altri dati:

  • Ora inizio: 14:00
  • Circuito: Jerez
  • Città:
  • Nazione: Spagna
  • Numero di giri: 25
  • Lunghezza giro: 4.4 KM
  • Lunghezza gara: 110 KM
Caricamento contenuti...