,,
Virgilio Sport SPORT

Dopo le parole di De Ligt, i tifosi attaccano Allegri

Le reazioni degli juventini alla conferenza stampa dell’olandese

Il grande giorno di Matthijs De Ligt in bianconero è arrivato, le parole pronunciate dal difensore olandese nella sua prima conferenza stampa alla Juventus hanno infiammato il popolo bianconero che con l’ex Ajax al centro della difesa sogna finalmente di poter raggiungere la Champions League. Tra le frasi di De Ligt qualcuna ha lasciato il segno più di altre tra i tifosi della Juve, come si può notare dando un’occhiata ai social network ufficiali del club bianconero. 

LA TELEFONATA A SARRI. In particolare, molti juventini sono rimasti colpiti dal fatto che De Ligt abbia ammesso di aver telefonato a Maurizio Sarri prima della firma sul contratto con il suo nuovo club. “È vero – ha dichiarato l’olandese -, avevo parlato con Sarri per iniziare a conoscerci. Lui è uno dei motivi che mi ha spinto a venire qui. Ho sentito parlare benissimo della sua filosofia e di come prepara la linea difensiva”. Il nuovo allenatore è ancora visto male da una buona fetta di tifosi, ma le parole di De Ligt hanno offerto un assist ai suoi sostenitori e, soprattutto, ai denigratori di Max Allegri. “Un saluto a tutti quelli che ‘nessun campione vorrà più venire da noi con un allenatore in tuta che non ha vinto niente! Muti!”, scrive Teo, coadiuvato da VeritasMax (“Dedica a tutti quelli non convinti su Sarri”) e Ludovica, che sfodera una buona dose di sarcasmo: “Ma come Sarri è stato importante nella sua scelta di venire alla Juve? E ora cosa diranno gli ‘juventini’ che non lo volevano per la tuta, perché è brutto e buzzurro o per il dito medio?”. “In poche parole De Ligt ha detto che se ci fosse stato Allegri potevate sognarlo. Grazie Juventus per aver mandato via Allegri”, la sintesi di Fathi. 

LA MAGLIA BIANCONERA. Ma anche altri passaggi della conferenza di De Ligt hanno attirato l’attenzione dei tifosi. Ad esempio quello in cui l’olandese ha svelato di essere un fan della Juve sin da bambino. “La mia foto con la maglia della Juve? All’epoca, nel 2006, da difensore, ammiravo Fabio Cannavaro. Ho sempre avuto un buon feeling con la Juve, sono sempre stato un fan”, ha dichiarato l’ex Ajax. “Vedo fegati scoppiare. Grande Mat!”, il commento soddisfatto di Simo, mentre Francesco gongola: “È gobbo dentro, è gobbo dentro…”.  

SPORTEVAI | 19-07-2019 11:56

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...