Virgilio Sport

Ducati e gli ordini di scuderia: "Non tarocchiamo le gare"

Il team manager Tardozzi: "La lavagna? Noi avvisiamo solo i piloti"

Pubblicato:

Ducati e gli ordini di scuderia: "Non tarocchiamo le gare" Fonte: Getty Images

Il team manager della Ducati Davide Tardozzi a Sky ha spiegato il significato della lavagna con scritto “Bagnaia” esposta dal muretto dei box ad Enea Bastianini quando era al comando del Gp di Malesia, con alle spalle proprio Pecco Bagnaia. Poi il pilota piemontese dopo un bel duello è passato al comando, vincendo la gara.

“Sulla lavagna si mette sempre il nome del pilota che segue. Continuiamo a dire ai ducatisti di non fare sorpassi azzardati e se c’è un pilota Ducati dietro, è giusto saperlo. In più stava arrivando anche Quartararo, che è arrivato terzo ma stava facendo una grandissima gara”.

Una precauzione quindi, e non un ordine di scuderia: “La chiave per togliere ogni dubbio sugli ordini di scuderia è che Enea, che si sta giocando il terzo posto in campionato con Aleix Espargarò, ha chiaramente bisogno di punti. Sarà un contendente per il titolo nel 2023. Però smettiamo di dire che tarocchiamo. Quello che noi diciamo ai piloti è di non fare cose azzardate. Bisognerebbe cominciare a credere a quel che dicono ai piloti e bisognerebbe vedere i tempi, dato che Enea era più lento quando era davanti”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...