,,
Virgilio Sport SPORT

Due opzioni italiane per il post-Vidal: la scelta degli interisti

Il club nerazzurro si muove per sostituire il cileno destinato a partire a fine stagione: piacciono due giovani centrocampisti

06-12-2021 12:38

Impiegato come riserva di lusso da Simone Inzaghi, Arturo Vidal è destinato a lasciare l’Inter a fine stagione: il suo ricco contratto scadrà a giugno e la società nerazzurra non sembra intenzionata a rinnovarlo. 

Maggiore e Frattesi nel mirino di Marotta

Beppe Marotta vuole sostituire il cileno con un centrocampista più giovane e che costi meno, un giocatore in grado di inserirsi come alternativa ai titolari e poi conquistare spazio nelle future stagioni in nerazzurro. 

I profili individuati dal dirigente e dal suo staff sono due, entrambi visionati ieri dagli scout dell’Inter durante la partita tra Spezia e Sassuolo: Giulio Maggiore, giovane capitano del club ligure, e Davide Frattesi, talento lanciato quest’anno dal club neroverde. I due ex U21 piacciono per dinamismo, tecnica e intelligenza, inoltre sembrano avere ampi margini di crescita. 

I tifosi votano per il giocatore del Sassuolo

La notizia dell’interesse dell’Inter per Maggiore e Frattesi scuote i tifosi nerazzurri, pronti a schierarsi per l’uno o l’altro possibile nuovo innesto. In verità, però, il partito pro-Frattesi sembra essere in netta maggioranza. “Frattesi è da prendere subito”, scrive Antonio su Facebook. 

“Io prenderei Frattesi e anche Scamacca dal Sassuolo”, aggiunge Santi. “Frattesi subito, per me è superiore anche a Tonali”, si sbilancia Oidonos. Netto anche il giudizio di Erjon: “Maggiore non è da inter, è interista ma quella è l’unica cosa buona che ha… Frattesi invece è forte”. “Se Marotta li prendesse entrambi sarebbe un grande colpo di mercato per il futuro dell’Inter”, chiude Limone chiedendo quindi un doppio sforzo all’Inter. 

BisInterista, invece, boccia entrambe le soluzioni italiane: “Maggiore e Frattesi sono anche bravi, per carità, ma ancora una volta si manifesterebbe il classico morbo dell’Inter. Perché OK che sono giovani e futuribili, ma dare 20 milioni allo Spezia e 30 al Sassuolo… boh, in Francia e Olanda li trovi più forti e costano meno”. 

SPORTEVAI

Due opzioni italiane per il post-Vidal: la scelta degli interisti Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...