,,
Virgilio Sport SPORT

E' in ospedale col Covid, il suo club lo esonera

La paradossale storia di Pino Rigoli a Messina

Dallo scorso 30 gennaio era iniziato il suo calvario: febbre, tosse, malori. Il tampone ha fugato ogni dubbio: l’allenatore del Messina Pino Rigoli aveva il Covid e una polmonite intersiziale aveva reso necessario il ricovero in ospedale. Rigoli così ha iniziato la sua battaglia contro la malattia mentre la sua squadra continuava il suo percorso in serie D. L’allenatore, dopo essersela vista brutta ed aver passato anche alcune notti in rianimazione, negli ultimi giorni ha mostrato segni di miglioramento ma poi è arrivata la notizia choc.

Il Messina ha esonerato Rigoli

Dopo la sconfitta del Messina nel recupero di campionato contro l’Acireale, una delle big del girone I di serie D, e con una classifica ancora accettabile (a cinque punti dalla vetta ma con due partite in meno rispetto alla capolista) il club ha deciso di esonerare Rigoli.

La notizia comunicata via telefono in ospedale

A dare la notizia a Rigoli, ricoverato in ospedale e assente da 5 partite dalla panchina, è stato un dirigente della società del presidente Rocco Arena che ha telefonato al tecnico comunicandogli la decisione. Con lui è stato esonerato anche il suo vice Leo Criaco che nel frattempo in panchina aveva collezionato due vittorie e pareggiato un’altra volta nonostante una squadra decimata per via di diversi calciatori out per Covid.

SPORTEVAI | 20-02-2021 11:21

E' in ospedale col Covid, il suo club lo esonera Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...