Virgilio Sport

Eder, altre bordate a Suning

L'attaccante italo-brasiliano non le manda a dire.

Pubblicato:

Eder, altre bordate a Suning Fonte: Getty Images

L’ex attaccante dello Jiangsu Suning Eder su Twitter ha attaccato l’azienda cinese proprietaria dell’Inter commentando la notizia del prestito di Oaktree: “Spero che i soldi arrivino anche per noi del Suning FC. E spero che all’Inter non succeda come a noi (visto che la proprietà dei club è la stessa) che dopo aver vinto il campionato cinese a dicembre, il club non ci ha pagato (8 mensilità intere e le tasse su quelle precedenti) oltre a non averci liberato per dare la possibilità di trovare squadra altrove facendoci perdere così delle opportunità di lavoro”.

“Lasciando a casa più di 50 dipendenti senza i loro soldi e senza darci spiegazioni. In Europa è più facile volere fare bella figura”, ha scritto ancora la punta italo-brasiliana, ora al San Paolo.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...