Virgilio Sport

Egan Bernal torna a casa: "Un miracolo essere vivo"

Il colombiano è stato dimesso a due settimane dal terribile incidente in allenamento: il toccante post di ringraziamento ai medici prima dell'inizio del percorso di riabilitazione.

Pubblicato:

Egan Bernal torna a casa: "Un miracolo essere vivo" Fonte: Tim de Waele/Getty Images

Egan Bernal ha lasciato l’ospedale di dopo 13 giorni di ricovero seguiti al terribile incidente in allenamento dello scorso, quando il vincitore del Tour de France 2019 e del Giro d’Italia 2021 si scontrò con un autobus riportando gravi lesioni, una ventina di fratture, tra le quali quelle ad un femore e alla rotula, restando in terapia intensiva per diversi giorni anche per doversi sottoporre alla stabilizzazione di sei vertebre oltre che a diverse operazioni.

Il ritorno a casa segna la fine dell’incubo per il colombiano, ma il percorso di riabilitazione è ancora lungo per l’alfiere della Ineos Grenadiers, che aveva già annunciato il proprio forfeit al Giro 2022 per puntare la stagione sul Tour.

Prima, però, Bernal ha voluto ringraziare i medici che lo hanno seguito nei giorni più duri, insieme ai quali si è fatto immortalare in un toccante selfie pubblicato sui social prima delle dimissioni:

“Ho avuto la fortuna di venire curato da dei grandi professionisti, senza il loro aiuto sarebbe stato tutto diverso – ha scritto Bernal – Voglio ringraziarli per avermi dato una seconda chance, Spero un giorno di poterli ripagare per tutto quello che mi hanno dato

Poi la sofferta chiosa: “Mi sento come se fossi rinato, sono grato di essere vivo. In questi giorni ho sofferto molto, ma almeno qualcosa sentivo. Ora inizio un lungo percorso di recupero“.

 

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...