Virgilio Sport

Euro 2020, l'Italia è in Finale! Battuta la Spagna ai rigori

Gli azzurri, con le unghie e con i denti, si prendono la finale di Euro 2020. Battuta una grandissima Spagna, nella miglior versione di questo Europeo, dopo i calci di rigore.

Pubblicato:

La nazionale italiana guidata da Roberto Mancini è in finale ad Euro 2020. Prova degli azzurri no eccelsa a livello di gioco, nella più “italiana” delle versioni ammirata nel corso di questo europeo, ma il DNA è sempre quello: quando gli avversari attaccano, i nostri Campioni colpiscono. Ed è cosi che Federico Chiesa porta in vantaggio gli azzurri con un bellissimo tiro a giro nella ripresa. Pareggio di Morata con una bella combinazioone con Dani Olmo. Poi i supplementari durissimi e i rigori al cardioparlma che ci portano a Wembley

Le formazioni iniziali:

SPAGNA (4-3-3): Unai Simón; Azpilicueta, Laporte, Eric García, Jordi Alba; Busquets, Koke, Pedri; Dani Olmo, Ferran Torres, Oyarzabal. CT. Luis Enrique.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. CT. Mancini.

Al 4′  palo di Barella, fermato però da una posizione di fuorigioco iniziale. La nazionale spagnola gioca molto bene soprattutto a centrocampo, limitando l’azione azzurra e eludendo spesso il nostro primo pressing. Al minuti 21′ incredibile occasione per l’Italia: Emerson Palmieri vola verso la porta, anticipa l’uscita di Unai Simon e tocca per Immobile, ma né il centravanti laziale né Barella trovano il modo di calciare dal limite con la porta quasi vuota.

Al 25′ gran parata di Donnarumma che dice di no a Dani Olmo, che si era ritrovato la palla sul destro da pochi passi. Ma l’occasione più grande del primo tempo arriva al minuto 45, con una traversa di Emerson Palimeri: Insigne premia la sovrapposizione in area di Emerson, che da posizione defilata colpisce l’incrocio dei pali più vicino, con la palla che rotola poi sul fondo.

Il secondo tempo si apre con un grande intervento difensivo di Di Lorenzo: gran cross da destra di Dani Olmo per Ferran Torres, che sul secondo palo viene anticipato in angolo dal terzino del Napoli.

Al minuto 60 l’italia fa l’Italia, grandissimo gol di Federico Chiesa dopo un tempo di sofferenza: contropiede di Insigne, palla vagante nell’area spagnola, recupera Chiesa che con un destro a giro lascia impetrito Unai Simon. 1-0 Italia.

Occasionissima Spagna al 65′ con Oyarzabal, che servito perfettamente in area manca l’aggancio di testa clamorosamente a un metro da Donnarumma.Che rischio per l‘Italia. Ma la reazione della Spagna continua, spingono le Furie Rosse e trovano il pareggio con Alvaro Morata al 79′: Morata in progressione centrale, Dani Olmo tocca in area per l’attaccante della Juve, che si presenta davanti a Donnarumma e col sinistro non può sbagliare. 1-1 e tutto da rifare.

Tempi Supplementari

 La sfida finisce 1-1 ai tempi regolamentari, e dunque si va ai supplementari, ormai un Must di Euro 2020. Anche nel corso dei 30 minuti aggiuntivi la Spagna continua a giocare bene, proprio come tutto il finale dei 90 minuti, andando spesso vicina al gol. All’inizio del secondo tempo annullato un gol a Mimmo Berardi per fuorigioco, che segna in scivolata ma in posizione di off-side abbastanza evidente.

1-1 al 120′: si va ai rigori.

I calci di rigore

Manuel Locatelli (ITA): Errore – Dani Olmo (SPA): Errore – Andrea Belotti (ITA): Gol – Gerard Moreno (SPA): Gol – Leonardo Bonucci (ITA): Gol – Thiago Alcantara (SPA): Gol – Federico Bernardeschi (ITA): Gol – Alvaro Morata (SPA): Errore – Jorginho (ITA): Gol

L’Italia è in finale ad Euro 2020. Rigore decisivo dell’infallibile italo-brasiliano Jorginho. Appuntamento domenica a Wembley per l’appuntamento decisivo, contro la vincente dell’altra semifinale tra Danimarca e Inghilterra.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...