,,
Virgilio Sport SPORT

F1, accuse alla Ferrari: Briatore attacca Verstappen

L'ex manager della Renault: "Impari a tenere la bocca chiusa".

Le accuse di Max Verstappen dopo il Gran Premio di Austin nei confronti della Ferrari avevano fatto discutere il circus e spostato l'attenzione sulla power unit della scuderia di Maranello. 

Sulla questione è tornato, in modo molto duro, l'ex team manager della Renault Flavio Briatore: "Verstappen deve imparare a tenere la bocca chiusa, avrebbe potuto evitarsi le accuse alla Ferrari di aver imbrogliato. Prima di tutto non spetta a lui fare quel tipo di dichiarazioni. In secondo luogo, l’intera storia era totalmente inaccurata".

Intemperanze a parte, Verstappen ha dato nel 2019 chiari segnali di crescita che gli hanno permesso di chiudere al terzo posto in classifica generale. Prestazioni che hanno convinto la Red Bull ha prolungare il suo contratto fino al 2023: "È bello vederlo alla Red Bull dove è in testa al gruppo ed ora rimarrà lì a lungo. Guida molto velocemente, sa come migliorare costantemente se stesso e spesso ruba la scena".

Secondo Briatore, Verstappen è con Leclerc il fuoriclasse del futuro della F1: "Se mettessi insieme un team, sicuramente mi piacerebbe avere Leclerc e Verstappen. Sono due fenomeni con cui si potrebbe vincere ogni Gran Premio e titolo mondiale dei prossimi dieci anni".

Briatore ha elogiato anche la Red Bull: "Quel team è sempre sulla strada giusta. Ma ora che la Honda è un’altra forza permanente nel team, l’incertezza sulla potenza e l’affidabilità del motore sta diminuendo. Tuttavia, la Red Bull ha timore anche di perdere il suo partner dopo il 2021".

SPORTAL.IT | 14-01-2020 10:27

F1, accuse alla Ferrari: Briatore attacca Verstappen Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...