Virgilio Sport

F1, Andretti carica la Ferrari: "Sarà competitiva nel 2023"

L'iridato 1978 con la Lotus: "Dagli errori si deve imparare e la squadra si compatterà, l'addio di Binotto non conta".

Pubblicato:

F1, Andretti carica la Ferrari: "Sarà competitiva nel 2023" Fonte: Getty Images

La Ferrari 2022 ha difettato in affidabilità e strategia, l'obiettivo 2023 sarà prolungare i tanti 'magic moment' del sabato (12 pole su 22 GP) nella corsa domenicale e il cambio al muretto tra Mattia Binotto e Frederic Vasseur non mette a rischio, a dire dell'italo-americano ed ex pilota del 'Cavallino Rampante' (nel biennio '71-'72 prima e da subentrante nell'82 poi) Mario Andretti: “Penso abbiano un pacchetto competitivo e lo hanno dimostrato nel 2022" ha spiegato a soymotor.com "Dal punto di vista tecnico presumo la Ferrari sarà ancora tale, al netto di qualche aggiornamento. Questo è positivo per la F1. Leclerc e Sainz si completano a vicenda, sono entrambi competitivi".

La nuova direzione tecnica è meno importante del cosiddetto 'pacchetto' della monoposto: "Conta più l''equipaggiamento dell'aspetto umano, non ne usciranno male con la partenza di Binotto; ci sono stati errori, poi i piloti parleranno dei loro errori e miglioreranno. L'unione porterà a risolvere le problematiche: a volte è un bene da far fruttare".

La sua vittoria con la Lotus nel Mondiale 1978 fu facilitata dalla dipartita di Ronnie Peterson, suo competitore: sono 12 i successi e 19 i podi complessivi del pilota di origine virgiliana, che poi fu protagonista Oltreoceano.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...