Virgilio Sport

F1, Gp Miami: Verstappen straripante, rimonta e batte Perez. Podio Alonso, delusione Ferrari. Rivivi la gara

Rivivi giro dopo giro il GP di Miami, quinto appuntamento del Mondiale 2023 di Formula 1 con Perez in pole, Sainz terzo e il tentativo di rimonta di Verstappen e Leclerc

Ultimo aggiornamento 07-05-2023 23:59

Partiva nono, è arrivato primo con una gara da autentico campione del mondo. Straripante Max Verstappen che vince il Gran Premio di Miami, quinta prova del Mondiale di F1 2023. L’olandese della Red Bull ha compiuto una rimonta pazzesca partendo con le gomme dure e restando in pista oltre metà gara con tempi pazzeschi. Sorpassato e battuto il compagno Sergio Perez partito dalla pole e a lungo in testa. Quarto podio su 5 gare per un granitico Fernando Alonso su Aston Martin. Nuova delusione per la Ferrari: Carlos Sainz è solo 5° (con tanto di penalità di 5″) mentre Charles Leclerc chiude 7° una gara sottotono sempre nelle retrovie. Mediocri anche le Mercedes: 4° Russell, 6° Hamilton.

Il racconto della gara

  1. Grazie per aver seguito la diretta scritta del GP degli Stati Uniti da Miami e arrivederci al 21 maggio per il GP dell'Emilia-Romagna da Imola.

    23:14
  2. Verstappen allunga in testa al mondiale a 118 punti, 13 su Perez. Alonso consolida la terza piazza a quota 75, poi Hamilton a 56, Sainz 44, Russell 40 e Leclerc 34.

    23:13
  3. Gara anonima per le due Ferrari con Sainz che ha lottato a lungo con Alonso ma poi si è dovuto inchinare anche a Russell chiudendo quinto. Settima posizione invece per Leclerc, mai veramente in gara quest'oggi.

    23:09
  4. Prova straripante del campione del Mondo che vince a Miami dopo la partenza dalla nona casella. Non può nulla Perez nonostante il via dalla pole. La diversa strategia tra i due premia l'olandese che, come l'anno scorso, si impone in Florida e regala la quarta doppietta 2023 alla Red Bull. Alonso chiude a podio per la quarta volta in questa stagione confermandosi come primo dei "normali".

    23:24
  5. BANDIERA A SCACCHI! Verstappen vince a Miami davanti al compagno Perez. Completa il podio Alonso, poi Russell, Sainz, Hamilton, Leclerc, Gasly, Ocon e Magnussen.

    23:03
  6. ULTIMO GIRO! Verstappen viaggia verso la terza vittoria stagionale dopo una gara maiuscola.

    23:02
  7. GIRO 56 - Niente da fare per Leclerc che vede volar via Hamilton e si deve accontentare della settima posizione.

    22:59
  8. GIRO 55 - Hamilton passa Leclerc che però ora avrà il DRS dalla sua parte.

    22:58
  9. GIRO 54 - Hamilton ha Leclerc nel mirino con già il DRS a disposizione. Sarà un finale in lotta tra i due.

    22:57
  10. GIRO 53 - Bloccaggio di Gasly sotto la pressione di Leclerc. Il monegasco ha gioco facile nel salire in sesta posizione. Alle spalle dei due si fa però minaccioso Hamilton.

    22:56
  11. GIRO 52 - Altro giro veloce di Verstappen che allunga a 2"6 il proprio vantaggio su Perez.

    22:55
  12. GIRO 51 - Leclerc si sta avvicinando a Gasly e potrebbe avere un'occasione da qui alla fine per prendersi la sesta piazza.

    22:53
  13. GIRO 50 - Perez rimane a 1"8 da Verstappen che sembra avere qualche problema nel primo settore del tracciato.

    22:52
  14. GIRO 49 - Giro veloce di Verstappen che scappa via e non sembra potersi far impensierire da Perez in questo finale di gara.

    22:49
  15. GIRO 48 - Perez resiste a un primo attacco del compagno ma deve cedere in curva 1. Gara mostruosa dell'olandese, partito in nona posizione.

    22:47
  16. GIRO 47 - Perez cerca disperatamente di rimanere al comando ma Verstappen può già utilizzare il DRS.

    22:46
  17. GIRO 46 - Colpo di scena, Perez riesce a transitare davanti al compagno che però ora ha una mescola di vantaggio.

    22:44
  18. GIRO 45 - Verstappen ha 18" su Perez, al momento sarebbe davanti al compagno anche in caso di pit stop.

    22:49
  19. GIRO 44 - Dopo il pit stop di Stroll, Leclerc passa settimo con Ocon che entra in zona punti al decimo posto.

    22:43
  20. GIRO 43 - Sainz al momento ha oltre otto secondi su Gasly, sarebbe quindi quinto anche sommando i cinque secondi di penalità comminatigli in precedenza.

    22:40
  21. GIRO 42 - A 15 giri dal termine in zona punti ci sono Verstappen, Perez, Alonso, Russell, Sainz, Gasly, Stroll, Leclerc, Magnussen e Hamilton.

    22:39
  22. GIRO 41 - Ocon si ferma ai box ma rientra dietro a Hamilton, autore di un gran giro per passare il francese.

    22:37
  23. GIRO 40 - Verstappen continua a comandare la gara senza alcuna sosta. Ora ha oltre 17" di vantaggio su Perez che perde costantemente a ogni giro nonostante la gomma più fresca.

    22:35
  24. GIRO 39 - Hamilton effettua il primo pit stop della propria gara e finisce in 13esima posizione. Ne approfittano Leclerc e Magnussen per salire in nona e decima posizione.

    22:33
  25. GIRO 38 - Russell passa Sainz e agguanta la quarta posizione. Momento difficile per entrambe le rosse.

    22:32
  26. GIRO 37 - Gara tutta in salita per Leclerc che non riesce a passare Magnussen.

    22:31
  27. GIRO 36 - Russell attacca Ocon con successo e sale in quinta posizione.

    22:29
  28. GIRO 35 - Verstappen-Perez-Alonso-Sainz-Ocon-Russell-Hamilton-Tsunoda-Gasly-Stroll la top ten al momento.

    22:28
  29. GIRO 34 - Sainz reagisce e si riprende il quarto posto!

    22:27
  30. GIRO 33 - Sorpasso di Ocon su Sainz! Lo spagnolo va largo in curva e deve cedere sul successivo attacco del francese.

    22:28
  31. GIRO 32 - Situazione cristallizzata in zona podio dove Verstappen prosegue con la gomma hard, precedendo Perez e Alonso.

    22:25
  32. GIRO 31 - Sainz intanto ha passato Ocon e si trova a poco più di un secondo da Alonso.

    22:22
  33. GIRO 30 - Verstappen prosegue al comando senza sosta per montare la gomma gialla. Perez è secondo a meno di 15".

    22:21
  34. GIRO 29 - Alonso agguanta il terzo posto con il sorpasso su Ocon. Il francese dell'Alpine deve difendersi da Sainz.

    22:19
  35. GIRO 28 - Leclerc intanto naviga in 13esima posizione dietro a Magnussen. Gara davvero difficile per il monegasco.

    22:17
  36. GIRO 27 - Alonso salta Sainz e si riprende la quarta posizione. In terza c'è sempre Ocon che ha però solo un secondo sul pilota Aston Martin.

    22:17
  37. GIRO 26 - Due Red Bull al comando separate da 16" e da strategie diverse. Verstappen dovrà fermarsi a montare la gomma gialla mentre Perez ora è con gomma bianca.

    22:14
  38. GIRO 25 - Alonso si ferma ai box, Sainz lo passa e conferma la bontà della scelta fatta in precedenza. Sulla gara del pilota Ferrari c'è però il macigno dei cinque secondi di penalità da aggiungere al tempo finale.

    22:13
  39. GIRO 24 - Verstappen guida la gara con 4"5 su Alonso che sta tirando lunghissimo con la gomma gialla. Al terzo posto c'è Perez a quasi 13" dal pilota Aston Martin.

    22:11
  40. GIRO 23 - Penalità per Sainz per eccesso di velocità in corsia box. Brutto colpo per lo spagnolo della Ferrari.

    22:10
  41. GIRO 22 - Perez è rientrato dai box in quarta posizione, a un secondo da Ocon. Sainz intanto è quinto a oltre quattro secondi dal messicano.

    22:08
  42. GIRO 21 - Perez viene richiamato ai box per montare la gomma bianca, Verstappen va dunque al comando della gara davanti ad Alonso che invece prosegue con la gomma media per almeno un altro giro.

    22:06
  43. GIRO 20 - Verstappen ha ormai Perez nel mirino. Tra i due c'è solo 1"5 ma il messicano si dovrà fermare a breve.

    22:04
  44. GIRO 19 - Cambio gomme velocissimo per Sainz che grazie a questa mossa e al lavoro del team Ferrari potrebbe ritrovarsi davanti ad Alonso.

    22:03
  45. GIRO 18 - Si fermano Russell e Leclerc che montano la gomma hard e si ritrovano in 12esima e 15esima posizione, tra di loro ci sono Gasly e Magnussen.

    22:02
  46. GIRO 17 - Pit stop in vista per Leclerc e Russell.

    22:01
  47. GIRO 16 - Verstappen si trova ora a tre secondi dal compagno Perez. Alonso per ora invece resiste in terza posizione con meno di un secondo su Sainz. Leclerc è sesto a oltre sette secondi da Russell.

    22:00
  48. GIRO 15 - Verstappen passa facilmente anche Alonso. Il pilota olandese ha già recuperato sette posizioni rispetto alla partenza.

    21:57
  49. GIRO 14 - Perez ha abbassato notevolmente i tempi sul giro e ora guida con oltre tre secondi su Alonso. Verstappen intanto ha saltato facilmente Sainz e si appresta a fare lo stesso con Alonso..

    21:56
  50. GIRO 13 - Leclerc attacca Magnussen che però tiene duro e non molla la settima posizione. Ne approfitta Ocon per agganciare il monegasco.

    21:54
  51. GIRO 12 - Sainz continua il proprio elastico con Alonso ma finora non è mai riuscito ad attaccare Alonso.

    21:53
  52. GIRO 11 - Giro veloce di Verstappen che è già a 1"3 da Sainz.

    21:51
  53. GIRO 10 - Perez continua a guidare con poco meno di due secondi su Alonso.

    21:50
  54. GIRO 9 - Altro sorpasso di Verstappen che sale in quarta posizione sopravanzando Gasly. Il francese poi deve subire anche l'attacco di Russell che torna dunque in quinta posizione.

    21:49
  55. GIRO 8 - Verstappen infila Russell e si piazza alle spalle di Gasly.

    21:47
  56. GIRO 7 - Situazione apertissima davanti, da Alonso in giù sono tutti separati da un secondo o poco meno.

    21:45
  57. GIRO 6 - Sainz è ormai negli scarichi di Alonso e sembra in grado di poterlo attaccare a breve. Alle sue spalle c'è però anche Gasly a meno di un secondo, molto minaccioso nei confronti di entrambi i piloti spagnoli.

    21:43
  58. GIRO 5 - Alonso rimane a 1"3 da Perez ma dietro c'è Sainz che ha dimezzato il ritardo dal pilota Aston Martin. Leclerc intanto rimane ottavo dopo il doppio sorpasso subito da Verstappen e Magnussen nel giro precedente.

    21:41
  59. GIRO 4 - Sorpasso e controsorpasso tra Magnussen e Leclerc, ne approfitta Verstappen per infilare entrambi alla prima staccata. Che sorpasso del campione del Mondo!

    21:39
  60. GIRO 3 - Primo pit stop di giornata, si ferma Sargeant per cambiare gomme ma, soprattutto, l'ala anteriore.

    21:38
  61. GIRO 2 - Perez guida con poco più di un secondo su Alonso, poi Sainz a oltre due secondi dal connazionale. Quarto posto provvisorio per Gasly, poi Russell, Leclerc, Magnussen e Verstappen.

    21:38
  62. GIRO 1 - Buon primo giro di Leclerc che è riuscito a risalire fino alla sesta posizione. Sempre nono invece Verstappen.

    21:36
  63. PARTITI! Dopo un giro di formazione lentissimo, Perez scatta bene e mantiene la testa della corsa. Alonso si difende da Sainz mentre Magnussen scivola in sesta posizione.

    21:35
  64. E' in corso il giro di formazione, manca pochissimo al via!

    21:31
  65. Grande atmosfera in griglia dove i piloti hanno fatto il proprio ingresso chiamati uno ad uno "all'americana".

    21:18
  66. Il via è previsto per le 21.30, al momento la pista è asciutta anche se le condizioni meteo sono difficili da decifrare. C'è tanto vento e ogni tanto cade qualche goccia di pioggia sul tracciato disegnato intorno all'Hard Rock Stadium.

    21:01
  67. In seconda fila c'è la Ferrari di Sainz, affiancata da Magnussen su Haas, poi Gasly-Russell davanti a Leclerc e Ocon. Verstappen scatta dalla nona casella subito davanti a Bottas. Solo tredicesimo Lewis Hamilton, finito dietro anche a Albon e Hulkenberg. Zhou, De Vries, Norris, Tsunoda, Stroll, Piastri e Sargeant completano la griglia.

    20:51
  68. Le qualifiche di ieri hanno detto bene a Sergio Perez che, grazie soprattutto agli errori di Verstappen e Leclerc, è riuscito a ottenere la seconda pole stagionale e la terza in carriera. In prima fila col messicano, che avrà dunque una ghiottissima occasione per portarsi in testa al mondiale, c'è Fernando Alonso che ha centrato la seconda prima fila in stagione dopo quella di Jeddah.

    20:50
  69. Buonasera e benvenuti alla diretta scritta del primo dei tre GP previsti quest'anno negli Stati Uniti, quello di Miami, quinto appuntamento del Mondiale di Formula 1 2023.

    20:48
>

La Formula 1 torna in pista col GP di Miami, quinto appuntamento del Mondiale 2023. Il Gran Premio di Miami si corre sull’omonimo circuito cittadino della Florida. La classifica piloti è attualmente questa:

  1. Max Verstappen (93 pt.)
  2. Sergio Perez (87 pt.)
  3. Fernando Alonso (60 pt.)
  4. Lewis Hamilton (48 pt.)
  5. Carlos Sainz Jr (34 pt.)

Magic moment di Sergio Perez. Il messicano della Red Bull, vincitore la scorsa settimana a Baku ha infatti firmato la pole position del Gran Premio di Miami dopo una qualifica rocambolesca. Condizionata dall’errore doppio di Charles Leclerc che dopo un primo tentativo “sporcato” in Q3 è andato a muro nel secondo giro veloce, causando la bandiera rossa e tagliando dalla lotta per la pole anche Max Verstappen.

Alla fine quindi a sorridere proprio Perez con la Red Bull in pole davanti all’Aston Martin di Fernando Alonso, anche lui così in prima fila, e all’altra Ferrari di Carlos Sainz, che partirà terzo. Leclerc scatterà soltanto settimo con la Ferrari. Mentre, Verstappen addirittura nono. Griglia quindi abbastanza sorprendente con le grandi rivelazioni Magnussen e Gasly, rispettivamente quarto e quinto davanti alla Mercedes di Russell. A completare la top ten ci sono anche Ocon e un ottimo Bottas con una rediviva Alfa Romeo. Male pure Hamilton fuori in Q2 e relegato in settima fila. Sono previsti 57 giri. Semafori spenti alle 21.30. Questa la griglia di partenza, sulla base dei risultati maturati in qualifica:

  • 1. Sergio Perez (Red Bull)
  • 2. Fernando Alonso (Aston Martin)
  • 3. Carlos Sainz (Ferrari)
  • 4. Kevin Magnussen (Haas)
  • 5. Pierre Gasly (Alpine)
  • 6. George Russell (Mercedes)
  • 7. Charles Leclerc (Ferrari)
  • 8. Esteban Ocon (Alpine)
  • 9. Max Verstappen (Red Bull)
  • 10. Valtteri Bottas (Alfa Romeo)
  • 11. Alexander Albon (Williams)
  • 12. Nico Hulkenberg (Haas)
  • 13. Lewis Hamilton (Mercedes)
  • 14. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  • 15. Nyck de Vries (AlphaTauri)
  • 16. Lando Norris (McLaren)
  • 17. Yuki Tsunoda (AlphaTauri)
  • 18. Lance Stroll (Aston Martin)
  • 19. Oscar Piastri (McLaren)
  • 20. Logan Sargeant (Williams)
F1, Gp Miami: Verstappen straripante, rimonta e batte Perez. Podio Alonso, delusione Ferrari. Rivivi la gara Fonte: Getty

Ordine di arrivo

  1. Max Verstappen
    Oracle Red Bull Racing
    1:27:38.241
  2. Sergio Pérez
    Oracle Red Bull Racing
    +5.384
  3. Fernando Alonso
    Aston Martin Cognizant F1 Team
    +26.305
  4. George Russell
    Mercedes AMG Petronas F1 team
    +33.229
  5. Carlos Sainz
    Scuderia Ferrari
    +42.511
  6. Lewis Hamilton
    Mercedes AMG Petronas F1 team
    +51.249
  7. Charles Leclerc
    Scuderia Ferrari
    +52.988
  8. Pierre Gasly
    BWT Alpine F1 Team
    +55.670
  9. Esteban Ocon
    BWT Alpine F1 Team
    +58.123
  10. Kevin Magnussen
    Money Gram Haas F1 Team
    +1:02.945
  11. Yuki Tsunoda
    Scuderia AlphaTauri
    +1:04.309
  12. Lance Stroll
    Aston Martin Cognizant F1 Team
    +1:04.754
  13. Valtteri Bottas
    Alfa Romeo F1 Team Orlen
    +1:11.637
  14. Alexander Albon
    Williams Racing
    +1:12.861
  15. Nico Hülkenberg
    Money Gram Haas F1 Team
    +1:14.950
  16. Guanyu Zhou
    Alfa Romeo F1 Team Orlen
    +1:18.440
  17. Lando Norris
    McLaren F1 Team
    +1:27.717
  18. Nyck de Vries
    Scuderia AlphaTauri
    +1:28.949
  19. Oscar Piastri
    McLaren F1 Team
    1 giro
  20. Logan Sargeant
    Williams Racing
    1 giro
GP di Miami - Miami City Circuit 07/05/2023
Miami City Circuit

Altri dati:

  • Ora inizio: 21:30
  • Circuito: Miami City Circuit
  • Città: Miami
  • Nazione: USA
  • Numero di giri: 57
  • Lunghezza giro: 5.41 KM
  • Lunghezza gara: 308.37 KM

Tags:

Caricamento contenuti...