Virgilio Sport

F1, Ferrari: Charles Leclerc lancia l'allarme sulla Red Bull

"Sarà difficile tenere il ritmo dei loro aggiornamenti", ha spiegato il pilota del Principato.

13-04-2022 21:48

Charles Leclerc non poteva sognare una migliore partenza del Mondiale 2022 di F1: il pilota della Ferrari dopo due vittorie ed un secondo posto in tre gare è nettamente in testa alla classifica piloti con 34 punti di margine sul secondo, e la F1-75 del Cavallino dà segnali importanti di forza e di stabilità. Ma nel corso del Mondiale saranno decisivi gli aggiornamenti: un pensiero che inquieta il pilota del Principato già in vista delle prossime gare.

F1: ad Imola la Red Bull si aggiorna, la Ferrari no

Ad Imola la scuderia austriaca si presenterà con una serie di aggiornamenti per la RB18, soprattutto a livello aerodinamico: la monoposto sarà più leggera e veloce. La Ferrari invece si è mossa esattamente al contrario: forte del vantaggio, la scuderia di Maranello ha deciso di rinviare gli aggiornamenti. “A Imola non ci sarà molto, perché crediamo che non sia il posto giusto. Per gli aggiornamenti e altro, lasciatemi dire gli sviluppi significativi, arriveranno più tardi nel corso della stagione”, ha specificato il team principal Mattia Binotto.

Ferrari, Leclerc: “Difficile eguagliare la Red Bull nello sviluppo”

Charles Leclerc a RaceFans si è così espresso sulla questione aggiornamenti: “Tenere il passo con la Red Bull in termini di sviluppo sarà difficile. Ma è la stessa squadra che ha fatto questa macchina e che lavorerà sul suo sviluppo, quindi sono molto fiducioso. Ci sono alcuni aggiornamenti in arrivo e sono fiducioso che andranno nella giusta direzione, dunque non mi concentrerei troppo sugli altri. Penso che dobbiamo concentrarci su noi stessi. La Ferrari ha fatto un grande lavoro quest’anno”.

F1, Leclerc: “In Italia sarà incredibile”

Charles Leclerc già pregusta il tifo di Imola: “In Italia sarà incredibile, ma noi non dobbiamo perdere la concentrazione, dobbiamo approcciare il weekend come abbiamo fatto nei primi tre. E’ importante non metterci troppa pressione e strafare. Stiamo lavorando molto bene e dobbiamo continuare a fare il nostro lavoro, come abbiamo fatto nei primi tre weekend”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...