,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Ferrari deludente in Qatar: il duro sfogo di Charles Leclerc

Il pilota monegasco dela Ferrari partirà solo dal 13° posto a Losail: "Di solito so dove ho sbagliato, questa volta non ho spiegazioni". Anche Sainz (7° al via) non nasconde le proprie preoccupazioni in vista della gara.

20-11-2021 17:51

Dopo il weekend sostanzialmente positivo in Brasile per la Ferrari, con il quinto e il sesto posto finale artigliati rispettivamente da Charles Leclerc e Carlos Sainz, che era stato protagonista della Sprint Race con un bel terzo posto, la pista di Losail, inedita per la Formula 1, si è rivelata indigesta per le Rosse, almeno per quanto riguarda le prove ufficiali.

F1, GP Qatar: disastro Ferrari nelle prove ufficiali a Losail

Nel GP del Qatar, che vedrà Lewis Hamilton partire dalla pole position, la prima delle due Ferrari scatterà infatti solo dalla terza fila con Carlos Sainz, l’unica ad avere centrato il Q3 con il 7° tempo.

Addirittura 13° Charles Leclerc, protagonista di un altro sabato incolore come era avvenuto a San Paolo.

Se, nonostante i passi in avanti mostrati dalle monoposto di Maranello negli ultimi due mesi di stagione, nessuno si era fatto illusioni di poter insidiare Mercedes e Red Bull, la notizia tutt’altro che incoraggiante per il team principal Mattia Binotto e tutta la squadra è che a Losail le Ferrari si sono mostrate più lente anche della Alpine di Fernando Alonso, oltre che dell’ormai sempre più performante AlphaTauri di Pierre Gasly e in questa occasione anche della McLaren di Lando Norris.

F!, GP Qatar, l’allarme di Charles Leclerc: “Non ho spiegazioni”

E, anzi, se non fosse stato per l’azzardo di Sainz che ha scelto di disputare le qualifiche con la gomma media, a differenza di Leclerc che ha optato per la soft, i risultati sarebbero stati forse anche peggiori considerando che già venerdì durante le sessioni di libere entrambe le Rosse erano parse a disagio.

Evidente al termine delle qualifiche la delusione di Charles Leclerc, che in Brasile aveva fatto autocritica per il sabato deludente, mentre questa volta non ha nascosto la propria preoccupazione: “Questa volta non ho spiegazioni, dobbiamo guardare bene cosa è successo e capire. Solitamente so dove ho sbagliato, stavolta no”.

“Non sono stato nella finestra giusta, ero 5-6 decimi dietro a tutti. Non ho sentito bene la macchina. È davvero una bruttissima sorpresa”.

GP Qatar, Carlos Sainz “salva” la Ferrari in qualifica

Il bilancio di Carlos Sainz è invece ovviamente meno negativo, ma non certo soddisfacente: “Ho rischiato di non entrare in Q3, per fortuna l’azzardo di correre con la gomma media ha pagato, nonostante non mi sia mai trovato bene con questo tipo di pneumatico – l’analisi dello spagnolo – Speriamo che questo possa essere un vantaggio nella parte centrale della gara”. L’ex McLaren analizza poi la sua personale prestazione anche alla luce degli avversari: 

Sainz però non nasconde la preoccupazione per le prestazioni delle altre scuderie: “Non sappiamo perché Alpine e Alpha Tauri siano davanti a noi, mentre fino a qualche gara fa avevamo un certo margine. Non sappiamo come andrà domani ma sarà una bella sfida”.

 

 

OMNISPORT

F1, Ferrari deludente in Qatar: il duro sfogo di Charles Leclerc F1, GP Brasile 2021: le foto Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...