Virgilio Sport

F1, Ferrari: Sainz pronto all'attacco, Leclerc operazione rimonta

Non sarà una gara facile quella che aspetta i due piloti di Maranello a Montreal, con lo spagnolo che va alla caccia del suo primo successo, Leclerc invece dovrà partire dall'ultima fila.

19-06-2022 08:40

Stavolta sarà Carlos Sainz l’uomo di punta della Ferrari nel Gran Premio del Canada sul circuito di Montreal. Ieri sera sul bagnato lo spagnolo si è piazzato alle spalle del campione del mondo Max Verstappen, con la Red Bull, e di uno straordinario Fernando Alonso con l’Alpine. Charles Leclerc invece partirà dall’ultima fila per aver sostituito la power unit arrivando a quota quattro in stagione e superando così il limite massimo consentito.

Ferrari, Sainz: “Obiettivo: superare Alonso prima possibile”

Il primo obiettivo per Sainz, specie se si gareggerà sull’asciutto, sarà sorpassare al più presto il suo grande connazionale Alonso per non lasciar andare in fuga Verstappen.

“Sarà importante passare Alonso in modo da poter stare dietro a Max il prima possibile. E da lì provare a spingere la Red Bull a una strategia diversa da quella da loro prevista. Penso che abbiamo buone possibilità: dobbiamo solo assicurarci di metterci dietro di loro il prima possibile e, in caso contrario, superarli all’inizio”.

Ferrari, Sainz: “Ho perso la prima fila per colpa mia”

Sainz ha spinto molto bene ma ha commesso un errore all’ultima curva del suo giro buono che gli è costato la prima fila.

“È stato un attimo nel tentativo di recuperare quell’ultimo decimo o due che Max ha avuto su di noi durante l’intera giornata. Ho fatto un ottimo primo settore, poi nel secondo ho iniziato a sentire che perdevo terreno, e nel terzo ho deciso di spingere davvero forte all’ultima curva per vedere se potevo ottenere la pole, ma alla fine ho perso per colpa mia più di mezzo secondo”.

Leclerc invece, dopo aver partecipato alla Q1 ed essersi comodamente qualificato, non è tuttavia sceso in pista nella Q2 con la sua Ferrari perché sapeva di dover partire dal fondo della griglia.

“È stato bello fare dei giri in spinta sul bagnato, ovviamente senza correre troppi rischi perché non potevo danneggiare la macchina per domani. Ma nel complesso, è andato tutto bene, e la sensazione era buona, quindi è sempre bello. I sorpassi? Saranno più difficili di quello che pensavo. Spero che riusciremo a guadagnare posizioni il più rapidamente possibile e poi il ritmo dovrebbe darci una buona possibilità di tornare tra i primi”.

F1, Ferrari: Sainz pronto all'attacco, Leclerc operazione rimonta Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Milan - Atalanta

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...