,,
Virgilio Sport

F1, GP Canada: Verstappen in pole. Meraviglioso Alonso 2°, poi Sainz

L'Olandese Volante si prende la pole position del GP del Canada, davanti a un grande Alonso e a Sainz. Leclerc partirà in ultima fila.

18-06-2022 23:16

Come da pronostico, con un Charles Leclerc fuori dai giochi per via della doppia sostituzione della Power Unit, è l‘Olandese Volante Max Verstappen a prendersi la pole position del Gran Premio del Canada, sul circuito di Montreal, nono appuntamento del Mondiale F1 2022. 

Secondo un monumentale, strepitoso Fernando Alonso in Alpine, terzo Carlos Sainz, che ci ha provato fino all’ultimo secondo a scalzare super Max, per poi essere battuto per un nulla anche dall’asturiano.

Sergio Perez va a muro e viene eliminato nel Q2.

Super pole di Verstappen, ma l’MVP oggi è Alonso

Se per la pole position non ci sono grosse sorprese, con Max Verstappen che se la prende come da pronostico con un grandissimo 1′ 21.299 (migliorandosi di tre decimi all’ultimo giro lanciato), lo stesso non si può dire per il resto dello schieramento. 

A cominciare dall’altra Red Bull, quella di Sergio Perez, che va a muro nel Q2 e non riesce a ingranare la retromarcia per tornare in pista. Una volta che gli stewart toccano la monoposto, la qualifica è finita, e domani partirà dalla 13° posizione.

Grandissima prestazione di Fernando Alonso, che torna in prima fila dopo un decennio. L’asturiano porta la sua Alpine fino alla seconda posizione, guidando da leggenda sull’asfalto canadese pieno di pozzanghere nonostante la pista si andasse man mano asciugando. Alonso accusa un ritardo di 645 millesimi, ma il suo giro è comunque mostruoso, tanto da essere accolto dal pubblico con un boato all’uscita dalla monoposto.

Mantiene alto l’onore della Ferrari Carlos Sainz, che porta il Cavallino Rampante fino al terzo posto in griglia. Sainz manca ancora una volta la prima pole position in carriera, ma si dimostra competitivo in vista della gara, con 797 millesimi di ritardo che però sono un fattore. Domani dovrebbe esserci gara asciutta, superare non è così facile come si pensava con queste macchine. Sarà molto dura.

Due Alpine e due Haas in top-10, riscossa Daniel Ricciardo

Si sa che la pioggia, e in generale l’asfalto freddo e bagnato, sconvolgono un po’ i valori in campo. Nonostante tutto è da premiare prima di tutto il quarto posto di Hamilton, che un secondo e mezzo di ritardo da Max. Risultato comunque onorevole, considerando la schiena del britannico che rischiava di non farlo correre. 

Dietro il sette volte iridato le due Haas di Kevin Magnussen e di Mick Schumacher, che realizzano la migliore qualifica della stagione e forse della carriera. In gara sarà difficile, ma il lavoro della scuderia almeno oggi viene ripagato.

Subito dietro l’altra Alpine di Esteban Ocon, a dimostrazione del grande lavoro dei box, che hanno consegnato sia a lui che ad Alonso una macchina perfetta per le condizioni della pista. 

Spettacolo Russell ottavo, che nell’ultimo tentativo monta le gomme da asciutto ma va in testacoda. Coraggio da leoni per il britannico, un tocco di spettacolo che non si vede spesso in questa F1.

Infine, menzione d’onore sia per Daniel Ricciardo in McLaren, che trova una bella top-10 dopo un periodo difficile, e anche per Zhou, che trova la sua prima top-10 in carriera in F1.

Partirà invece in ultima fila Charles Leclerc in virtù del doppio cambio di PU

F1, la griglia di partenza del Gran Premio del Canada

1 Max Verstappen 30 1′ 21.299
2 Fernando Alonso 29 +00.645
3 Carlos Sainz Jr 29 +00.797
4 Lewis Hamilton 31 +01.592
5 Kevin Magnussen 31 +01.661
6 Mick Schumacher 31 +02.057
7 Esteban Ocon 30 +02.230
8 George Russell 30 +02.258
9 Daniel Ricciardo 30 +02.450
10 Guanyu Zhou 31 +02.731
11 Valtteri Bottas 21 +05.489
12 Alexander Albon 21 +05.559
13 Sergio Pérez 14 +11.828
14 Lando Norris 15
15 Charles Leclerc 10
16 Pierre Gasly 11 +13.193
17 Sebastian Vettel 12 +13.213
18 Lance Stroll 11 +14.233
19 Nicholas Latifi 11 +14.361
20 Yuki Tsunoda 4 +15.276

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...