,,
Virgilio Sport SPORT

F1 in coro: "Forza Alex!" da Leclerc ad Alonso tutti con Zanardi

L'automobilismo non dimentica l'ex campione Indy con un passato in Formula 1: tantissimi messaggi di speranza per Alex Zanardi

Tutti in trepidante attesa, ancora una volta. Certi che lui ce la farà anche in questa occasione. Il mondo dei motori, dell’automobilismo in particolare si è stretto attorno al suo ex collega Alex Zanardi che ora nuovamente lotta tra la vita e la morte. Tanti i messaggi sui social da parte del mondo della Formula e dell’Indy che hanno tenuto a battesimo la prima parentesi di vita di Zanardi. Da Leclerc ad Alonso passando per Fisichella in tanto hanno mandato il proprio messaggio di speranza ad Alex.

Il mondo Ferrari è con Alex

“Ci hai insegnato a non mollare mai, qualunque avversità ci ponga davanti la vita. Continua a lottare!” è il messaggio che campeggia sui profili social della Ferrari. Da pilota attuale di punta del cavallino rampante, Charles Leclerc: “Lotta come sei fare Alex. Sei un grandissimo. Forza” agli ex Ferrari Fernando Alonso che ha postato un’immagine di Alex in trionfo sulla sua handbike scrivendo: “Forza campione” fino a altri ex piloti di Maranello, Felipe Massa: “Prego per te” e Giancarlo Fisichella: “Forza Alex ce la farai anche stavolta!”

Ma anche il terzo pilota Ferrari e pilota Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi gli dedica un lungo messaggio: “Più forte di tutto. Il più forte di tutti. Tu che hai dimostrato che non esistono limiti, solo nuove opportunità. Tu che hai fatto capire che vivere con il sorriso è più bello. Siamo tutti qui ad aspettare il racconto di un’altra, ennesima, splendida vittoria. Zanardi“.

Dall’Indy con Zanardi

Il mondo del Cart americano, come lo chiamano loro, o Formula Indy dalla mitica gara delle 500miglia di Indianapolis, sono state terreno di caccia per Alex Zanardi a fine anni ’90 con due titoli di fila. In quegli anni un altro italiano, Max Papis ha tentato e fato fortuna in Usa e lo ricorda volentieri con tanto di foto insieme: “Sandrino sono con te… ci vediamo alla fine del tunnel, sono lì che ti aspetto”.

Tra i miti dell’automobilismo, eroe dei due mondi, il leggendario Mario Andretti ha speso grandi parole di speranza per Zanardi: “Sono così in asia e spaventato per quello che è successo ad Alex che sto trattenendo il respiro. Sono un suo tifoso e un suo amico. Vi prego, fate come me e pregate per quest’uomo meraviglioso”.

I motori, la casa di Zanardi fino al Lausitzring

E’ stata la sua prima grande passione. Il mondo in cui si è messo in luce. Il filo che lega Alex Zanardi ai motori, all’automobilismo in particolare è doppiamente intrecciato nella vita dell’ex pilota. Dopo kart e formule minori Zanardi è approdato in F1 dove ha corso, con alterne fortune con Jordan, Minardi, Lotus svolgendo anche il ruolo di collaudatore in Benetton ai tempi di Schumacher. La sua fortuna sulle monoposto la fece nel campionato Formula Indy dove si è laureato campione CART nel 1997 e 1998. Quindi il ritorno in F1 con la Williams ma anche qui senza grandi fortuna. Da qui il ritorno negli Usa.

Fino a quel 15 settembre 2001 quando la sua monoposto si scontra con quello del canadese Alex Tagliani a 13 giri dalla fine di una gara che stava conducendo sul circuito di Lausitzring tappa europea del campionato americano. Da quel giorno il resto è storia, quella bellissima scritta da Zanardi che pur senza gambe si è ricostruito una vita, dapprima tornando a correre in auto, diventando campionato italiano turismo 2005 e poi reinventandosi nel mondo dell’handbike tra successi, ori mondiali e olimpici e record. Fino al quel maledetto pomeriggio di ieri…

 

SPORTEVAI | 20-06-2020 22:27

F1 in coro: "Forza Alex!" da Leclerc ad Alonso tutti con Zanardi Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...