Virgilio Sport

F1, Marko: “Non vogliamo vincere a suon di incidenti”

Il consigliere della Red Bull ha smorzato ulteriormente i toni dopo le polemiche seguite all’incidente di Monza tra Verstappen e Hamilton appellandosi alla sportività dei piloti.

Pubblicato:

F1, Marko: “Non vogliamo vincere a suon di incidenti” Fonte: Getty Images

A pochi giorni dal Gran Premio di Sochi, Helmut Marko è tornato sul duello tra Verstappen ed Hamilton che sta infiammando la Formula Uno augurandosi che i due non si ostacolino più fra loro con incidenti simili a quello di Monza.

Così facendo l’esperto consigliere della Red Bull ha voluto gettare acqua sul fuoco delle polemiche divampate in seguito al Gran Premio d’Italia, gara dopo la quale l’ex pilota austriaco spera che fra i due rivali ci siano rispetto e correttezza.

Non credo che Lewis e Max saranno mai amici. Sono due personaggi completamente diversi. Dietro di loro ci sono due team con filosofie e approcci differenti. Ora è tutto un po’ teso, ma non devono essere nemici. Deve esserci rispetto reciproco, e questo sarà sufficiente” ha dichiarato Marko in un’intervista rilasciata ai microfoni dell’emittente tedesca RTL.

“Da parte nostra, proviamo a influenzare Max in questo senso, per creare un rispetto reciproco ed evitare le collisioni. Ma loro restano comunque dei piloti, e una volta abbassata la visiera, dimenticano tutto” ha proseguito il settantottenne di Graz.

“Hamilton è il pilota con maggiore successo e ha una grande esperienza, Max ha alle spalle più di 100 gran premi, credo che prevarrà il buon senso per entrambi. Siamo davanti, ma vogliamo rafforzare la leadership ottenendo grandi risultati e non difendendo la prima posizione al termine della stagione dopo 8 incidenti“ ha chiosato il consulente della Red Bull.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...