,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Schmidt: “In ballo Indianapolis, Sakhir, Losail e Sepang”

“A causa delle politiche estremamente rigide varate dal governo australiano contro il Covid, la gara prevista a novembre all’Albert Park è tutt’altro che garantita”

Il calendario dei prossimi appuntamenti di F1, dall’estate fino all’ultimo round mondiale previsto a dicembre è tutt’altro che certo al 100%. Questo è in sintesi il pensiero pubblicato su Auto Motor Und Sport di Michael Schmidt.

Secondo quanto dichiarato dal giornalista tedesco, i governi locali stanno attuando una politica estremamente rigida contro il Covid e le sue varianti, aspetto che potrebbe portare gli organizzatori dei GP ad alzare bandiera bianca per il secondo anno consecutivo.

“A causa delle politiche estremamente rigide varate dal governo australiano contro il Covid, la gara prevista a novembre all’Albert Park è tutt’altro che garantita”, ha affermato il giornalista tedesco. “Lo stesso discorso vale per Suzuka, visto che il governo giapponese è preoccupato dalle varianti, in special modo quella indiana a brasiliana. Sul tavolo ci sarebbero diverse alternative, tra cui una seconda gara negli Stati Uniti, ad Indianapolis, una corsa sull’Outer Circuit in Bahrain e una new entry come Losail”.

“Da non sottovalutare inoltre l’interesse verso la pista di Sepang”, ha proseguito. “Per quanto riguarda la Germania, Nurburgring e Hockenheim non hanno avviato alcuna trattativa con Liberty Media per gli slot di riserva, ragion per cui al momento è difficile immaginare un impegno all’ultimo minuto come lo scorso anno”.

 

OMNISPORT | 10-06-2021 15:24

F1, Schmidt: “In ballo Indianapolis, Sakhir, Losail e Sepang” Fonte: (Getty Images)

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...