Virgilio Sport

F1, test Bahrain: guai per Hamilton e Vettel, Ferrari indietro

Fernando Alonso al debutto chiude al secondo posto la sessione mattutina.

Pubblicato:

Ancora guai per la Mercedes e per il campione del mondo Lewis Hamilton nella sessione mattutina della seconda giornata di test della Formula 1 in Bahrain. Dopo l’esordio in sordina di venerdì (decimo tempo), il sette volte campione del mondo è finito in testacoda in curva 13 del circuito di Sakhir, mentre stava cercando di spingere su gomme usate. L’inglese, che già venerdì aveva evidenziato difficoltà nel tenere in pista la W12, è finito nella ghiaia e ha dovuto interrompere la sessione: la sua monoposto è stata rimossa con una gru.

Non è contento neanche Sebastian Vettel: la sua Aston Martin ha avuto problemi al cambio, e il pilota tedesco ha percorso solo 10 giri. Bene invece Fernando Alonso, che ha debuttato sulla Alpine compiendo 60 giri e centrando il secondo tempo, e Sergio Perez, esordiente sulla Red Bull. Il più veloce di tutti è stato Daniel Ricciardo con la McLaren: l’australiano ha fatto segnare il tempo di 1:32.215.

La Ferrari: Carlos Sainz ha chiuso con il sesto tempo, percorrendo 56 giri totali. Nel pomeriggio spazio a Charles Leclerc per il Cavallino.

I tempi della sessione mattutina
1  Daniel RICCIARDO McLaren1:32.215  52 
2  Fernando ALONSO Alpine+0.124  60 
3  Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.263  39 
4  Nicholas LATIFI Williams+0.326  47 
5  Yuki TSUNODA AlphaTauri+0.469  57 
6  Carlos SAINZ Ferrari+0.857  56 
7  Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+0.886  76 
8  Lewis HAMILTON Mercedes+1.184  58 
9  Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+3.803  73 
10  Sebastian VETTEL Aston Martin+6.634  10

F1, test Bahrain: guai per Hamilton e Vettel, Ferrari indietro Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...