Virgilio Sport

F1, Tost: “La Red Bull non lascerà andare via Gasly facilmente”

Il pilota francese si è guadagnato l'attenzione di diverse squadre

Pubblicato:

F1, Tost: “La Red Bull non lascerà andare via Gasly facilmente” Fonte: Getty Images

La stagione 2020 ha rappresentato l’anno del riscatto per Pierre Gasly, che all’AlphaTauri è riuscito a ritrovare quella fiducia e quelle prestazioni che gli erano mancate nel corso del suo stint in Red Bull.

Il giovane talento di Rouen è riuscito a trovare quella costanza che gli era mancata sin dal suo debutto, diventando una delle sorprese più gradite della stagione. Al di là della vittoria conquistata a Monza, infatti, Gasly è riuscito ad ottenere ottimi risultati sia in qualifica che in gara, a volte conquistando anche il titolo di “best of the rest”, mettendosi subito alle spalle delle vetture più competitive della griglia, come Mercedes e Red Bull.

“Quando un pilota è competitivo come Pierre, sicuramente altri team verranno da te a chiederti i dettagli contrattuali. Vorranno sapere quando quel pilota sarà disponibile sul mercato” – ha spiegato il team principal dell’AlphaTauri nel corso di un’intervista ad autosprort.com -. “Ma ha un contratto con la Red Bull e non credo che la Red Bull lo lascerà andare via gratuitamente in questo momento. Hanno investito tanti soldi per farlo crescere e, prima o poi, vorranno ottenere i frutti di questo lavoro con lui, vincere gare e anche campionati. Vedremo.”

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...