Virgilio Sport

F1, ufficiale l'arrivo di Audi: possibile beffa per la Ferrari

Il marchio tedesco farà parte del Circus a partire dal 2026 e potrebbe legarsi alla Sauber, dove prenderebbe il posto del marchio Alfa Romeo e dei motori del Cavallino.

26-08-2022 12:50

Dopo mesi di trattative e indiscrezioni, adesso arrivato l’annuncio ufficiale: Audi entra in Formula 1 a partire dalla stagione 2026 come fornitore di propulsori. Due fattori sono stati decisivi per il marchio tedesco: lo step delle power unit versione 2026 e l’indirizzo della F1 nel piano di contenimento dei costi.

Audi in F1: potrebbe sostituire la Ferrari alla Sauber

L’annuncio è stato dato dal marchio di Ingolstadt in una conferenza stampa a Spa-Francorchamps. L’operazione è stata resa possibile con l’acquisto da parte di Audi delle quote di maggioranza di Sauber Motorsport. Il costruttore tedesco stringerà una partnership con un team di F1 e potrebbe legarsi alla Sauber, dove prenderebbe il posto del marchio Alfa Romeo e dei motori Ferrari.

Audi in F1, la gioia di Domenicali

Il presidente della F1 Stefano Domenicali è entusiasta: “Sono lieto di dare il benvenuto ad Audi in Formula 1, un marchio iconico, pioniere e innovatore tecnologico. Questo è un momento importante per il nostro sport che mette in evidenza l’enorme forza che abbiamo come piattaforma globale che continua a crescere. Questo ingresso è anche un grande riconoscimento che il nostro passaggio ai motori ibridi alimentati in modo sostenibile nel 2026 sarà una soluzione futura per il settore automobilistico. Non vediamo l’ora di vedere il logo Audi sulla griglia“.

Audi in F1, la soddisfazione del marchio tedesco

Grande soddisfazione ovviamente per il presidente di Audi Duesmann: “Audi ha già avuto successo nella 24 Ore di Le Mans, nel Dtm, nella Formula E e in altre categorie. Vogliamo continuare questa storia di successo ora in Formula 1 e pensiamo che questo sia il momento perfetto per entrare in F1, viste le nuove regole che sono state deliberate. Tanti sono gli elementi che ci hanno portato a questa scelta, a cominciare dal fatto che abbiamo deciso di essere un produttore di auto completamente elettriche. La F1 ha deciso di dare molta importanza alla parte elettrica del gruppo propulsore, con l’aggiunta di combustibili rinnovabili. Inoltre il tetto ai costi rende molto interessante il progetto in prospettiva”.

Ha rilasciato alcune dichiarazioni anche il direttore tecnico di Audi Oliver Hoffmann: “Alla luce dei grandi balzi tecnologici che la serie sta compiendo verso la sostenibilità nel 2026, possiamo parlare di una nuova Formula 1 nella quale Audi ha deciso di introdurre un nuovo sistema di gestione delle emissioni. Uno stretto legame tra il nostro progetto di Formula 1 e il dipartimento di sviluppo tecnico di Audi consentirà di creare sinergie”.

F1, ufficiale l'arrivo di Audi: possibile beffa per la Ferrari Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...