Virgilio Sport

F1, Verstappen non molla il simulatore a Ricciardo

L'iridato Red Bull: "Ognuno ha il suo stile di guida, non voglio che se ne occupi il collaudatore".

25-01-2023 18:04

F1, Verstappen non molla il simulatore a Ricciardo Fonte: Getty Images

Una delle principali mansioni del collaudatore di una Scuderia è lavorare al simulatore, ma Max Verstappen sarà la figura principale della Red Bull – secondo le dichiarazioni dell’olandese a Spedweek – in merito: “Penso che il nostro simulatore sia uno dei migliori in circolazione, anche se ovviamente la correlazione tra simulazione e realtà non è perfetta. Lo usiamo con i dati della vettura che ci arrivano dalla pista: a volte le giornate al simulatore sono lunghe ma sono convinto che valga la pena fare questo lavoro; non voglio che un collaudatore che si occupi del simulatore, come fanno altri team, ma lavorarci in prima persona, perché ognuno ha il suo stile di guida”.

Il campione in carica è un fan delle corse virtuali: “Mi aiutano a mantenere la concentrazione. Del resto a casa non puoi fare altro che non allenarti al simulatore, in più mi diverte”.

 

Leggi anche:

Caricamento contenuti...