,,
Virgilio Sport SPORT

Fabio Denuzzo: l'italiano che parteciperà alla Fifa eWorld Cup

Si chiama Fabio Denuzzo. Sarà lui a portare i colori dell’Italia ai FIFA eWorld Cup del prossimo agosto. Ecco cosa c’è da sapere sul giocatore

Se ai prossimi Mondiali di Russia non vedremo la maglia azzurra, niente paura. A rappresentare l’Italia del calcio in Coppa del mondo ci sarà Fabio Denuzzo, il professionista di eSport che parteciperà ai prossimi Fifa eWorld Cup. Si tratta delle finali mondiali di Fifa 18 che si disputeranno a Londra dal 2 al 4 agosto. La posta in palio è di 500mila dollari e Fabio proverà ad aggiudicarsela.

Maglietta della Nazionale e sguardo da bravo ragazzo, il buon Denuzzo ha 25 anni, è laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali e viene da Taranto. Conosciuto in passato come Lionel10, gioca su Xbox One e ha già in curriculum la vittoria del campionato italiano di Fifa 13. Top Player del gioco firmato EA Sports, ha già superato alcuni ostici scogli e si prepara ad arrivare carico al mega-torneo mondiale. È inoltre tra i gamer più abili a parare i rigori.

È arrivato tra i primi sedici del mondo dopo una finale play-off da urlo, durante la quale si è qualificato in extremis, aggiudicandosi la vittoria al 120° minuto dei supplementari, con gol vittoria di Kanté. Dall’altro lato c’era il britannico Hashtag Ryan, campione europeo 2017 di Fifa e tra i favoriti in assoluto del torneo. Ora la sua stagione finisce qui, non senza sorprese.

Fabio Denuzzo è l’unico italiano in gara ai Fifa eWorld Cup

A festeggiare è invece Fabio Denuzzo, che con 5 vittorie e 2 sconfitte approda alla fase finale dei Fifa eWorld Cup. Insieme a lui, nelle qualificazioni, c’erano altri tre connazionali: Gabriel Llaho, Matteo Ribera di Mkers ed Emiliano di Gianni, tutti eliminati durante le fasi precedenti. Ora testa a Londra, quindi, dove il giovane italiano è in un girone di fuoco, dove l’avversario da battere è sicuramente il tedesco Michael “Megabit” Bittner, gamer ufficiale del VfL Bochum.

L’obiettivo dichiarato di Fabio, però, è quello di portarsi a casa la coppa del mondo, come ha dichiarato ai microfoni di Calciomercato.com: “Una volta che sei lì l’obiettivo è vincere. Molti mi scrivono che l’obiettivo l’ho già raggiunto qualificandomi, ma non è così. Ora conta portare a casa la coppa. Bisogna sempre puntare al massimo, se no non si può mai concludere. Sarà dura, ma come lo è per me lo sarà per quelli che dovranno affrontarmi”.

HF4 | 06-06-2018 07:00

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...