Virgilio Sport

Fabrizio Corona costretto a fare dietrofront: "Scusateci, non è vero nulla"

Il re del gossip costretto alla smentita dopo aver ricevuto una diffida dall'avvocato di Valentina Cammarata, indicata come la Yoko Ono della Bobo-tv

02-12-2023 12:30

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Ha sempre detto di non temere querele e tribunali, di essere pronto a sfidare chiunque per continuare a raccontare le sue scomode verità ma stavolta Fabrizio Corona è costretto a fare retromarcia e a pubblicare una smentita sul suo sito di riferimento, dillingernews.it, per quanto scritto in merito alla rottura tra Vieri e gli ex amici Cassano, Ventola e Adani.

Corona aveva scoperto la causa della rottura all’interno della Bobo-tv

Lo scorso 19 novembre, infatti, sul sito di Corona era uscito un articolo contenente un ghiotto retroscena sul divorzio in seno alla Bobo-tv. Veniva identificata nella manager di Vieri, Valentina Cammarata, la vera ragione della lite interna al gruppo di amici. Troppo invadente sarebbe stata la sua figura: la Cammarata veniva etichettata come la Yoko Ono della Bobo tv e descritta come un’accentratrice che avrebbe preso in pugno il format del programma.

Il paragone tra la manager di Vieri e Yoko Ono

Oggi Dillingernews pubblica la diffida del legale della diretta interessata e si scusa con i lettori e con i personaggi coinvolti. Nelle due pagine arrivate alla redazione del sito di Corona, oltre all’indignazione per il paragone con l’ex moglie di John Lennon responsabile della rottura del celebre quartetto inglese “The Beatles” (“Si ricordi che, per apprezzare la portata dell’accostamento, la Signora Yoko Ono fu definita la “strega” e/o “il diavolo” “responsabile” dello scioglimento di uno dei gruppi che ha segnato la storia della musica”) l’avvocato elenca alcuni passaggi a suo dire inventati come quando si legge che avrebbe imposto il proprio pensiero, plagiato/manipolato il Sig. Vieri (vittima di una sudditanza) con ruolo determinante ed esclusivo di “colei che ha causato” la fine dei rapporti e della Bobo TV.

La diffida del legale della Cammarata

Poi prosegue: “la Dottoressa Valentina Cammarata, per il tramite dello scrivente: diffida a interrompere immediatamente la diffusione dei contenuti sopra citati mediante la rimozione permanente dell’articolo in questione, intima altresi di procedere ad opportuna rettifica con evidenza pari a quella dell’articolo contestato nella quale si dia atto che è stato falsamente affermato che la Dott.ssa Valentina Cammarata sia responsabile della rottura dei rapporti personali e professionali fra i protagonisti della Bobo TV, che in nessun modo la mia assistita si è imposta e/o intromessa nei rapporti personali fra i quattro e/o ha altrimenti causato la rottura dei rapporti professionali fra i predetti, che in nessun modo si è sostituita al Sig. Vieri nelle comunicazioni fra i partecipanti alla Bobo TV.

Si deve altresì indicare che la mia assistita nel suo ruolo di manager del Sig. Christian Vieri e della Bobo TV ha sempre operato nel massimo rispetto delle strategie di marketing e comunicazione definite dalle varie professionalità coinvolti. Si precisi dunque che l’interruzione dei rapporti professionali l’interruzione dei rapporti professionali è intervenuta per divergenze di vedute e dissidi personali fra i quattro ex calciatori, anche legati allo sviluppo delle attività future e agli obiettivi da perseguire”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...