Virgilio Sport

Fake news Ronaldo scatena l'ironia del web

Social scatenati: è una beneficenza virtuale

16-03-2020 10:50

Di chi sia stata la colpa ancora non è chiaro: di una seria operatrice dell’associazione benefica portoghese, del quotidiano spagnolo Marca che ha rilanciato la notizia senza fare ulteriori verifiche, dei media italiani che l’hanno ripresa pompandola, fatto sta che dopo accurate ricerche è venuta fuori la verità: Ronaldo non ha messo a disposizione tutti i suoi alberghi per i medici impegnati nella lotta al corona virus. Si tratta di una fake news.

La quarantena di Cristiano Ronaldo

Cr7, che si trova a casa sua dopo aver lasciato Torino per andare a trovare la madre malata, che di recente è stata colpita da ictus, si trova in isolamento volontario e non ha commesso alcun atto di beneficenza.

Terremoto all’isola di Madeira

Ieri tra l’altro proprio nelle isole di Madeira, dove si trova Funchal, città natale di Cr7, c’è stato anche un terremoto pesante che ha impaurito la popolazione.

Le reazioni alla fake-news su Ronaldo

Quando è venuto fuori che non c’era nulla di vero nella notizia, così come sui social si leggevano prima ringraziamenti ed elogi al cuore grande di Ronaldo, ecco scattare l’ironia degli anti-juventini.

IRONIA
Fioccano commenti sarcastici: “È il modo di agire della Juve. Come si attribuiscono decine di scudetti virtuali in più di quelli realmente vinti, così beneficenze altrettanto fasulle del loro tesserato Ronaldo Normale (non Fenomeno)” o anche: “A TUTTI GLI JUVENTINI CHE OSANNAVANO Ronaldo per la fake new degli ospedali : A SFIGATIII”.

JET
C’è chi scrive: “Ed ora che CR7 non ha convertito nemmeno uno dei suoi hotels ad ospedale per i contagiati di coronavirus (legittimo per carità) i miei juventini (già pronti ad osannarlo anche per questo gesto) come ci saranno rimasti?” oppure: “Ronaldo scapperà ancora col suo jet privato, anche da Madeira, e, poco dopo, farà circolare la notizia che trasformerà in ospedale anche la sua clinica per il trapianto di capelli in Spagna Gli eroi al tempo del coronavirus”.

FEDELISSIMI
Sulla sponda bianconera c’è chi commenta: “Ci sono cascato anche io. Peccato, peccato davvero. E a chi inventa notizie dico: curatevi, non state bene!” e infine: “Ronaldo che converte gli hotel in ospedali è fake news. Ma resta valida la capacità di convertire l’acqua in vino”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...