Virgilio Sport

Federica Pellegrini a ruota libera: la rivalità tra Goggia e Brignone, il parto e…la pista da bob

Federica Pellegrini si prepara a dare il benvenuto alla sua prima figlia che partorirà in acqua (e dove sennò) e nel corso di un’intervista parla di Olimpiadi, di un nuoto da cambiare e delle rivalità

24-12-2023 16:00

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Federica Pellegrini si prepara ad un 2024 che sarà uno spartiacque nella sua vita. L’ex nuotatrice azzurra ha messo occhialini e cuffie nel cassetto ed ha cominciato la sua seconda vita, nel mondo dello spettacolo ma anche in quello della politica dello sport. Ora però l’appuntamento più importante con la nascita della sua prima figlia che avverrà in acqua, quasi come un ideale passaggio di consegne.

L’emozione del parto

Un Natale particolare quello di Federica Pellegrini che l’ex nuotatrice azzurra ha raccontato in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport: “Questo dicembre lo abbiamo vissuto a casa ed è una cosa stranissima per noi. La data ormai è vicina e sono stati 8 mesi indimenticabili. Provo ala tessa stanchezza di quando nuotavo ma mi sento super pronta. Non so a cosa dovrò rinunciare una volta che sarà nata ma siamo fortunati perché ci sono i nonni ad aiutarci. L’ultima parte del travaglio sarà in vasca ma deve essere super naturale sin dall’inizio”.

La rivalità Brignone-Goggia

Federica in acqua non ha praticamente avuto rivali, nel 2023 dopo 14 anni ha perso il suo record del mondo nei 200 stile libero. L’unica atleta che le ha tenuto testa è stata Alessia Filippi, in termini di risultati e voglia a migliorarsi. Un po’ come sta accadendo nello sci azzurro con Federica Brignone e Sofia Goggia che si contendono il primato di “principessa delle nevi”.

Sono loro le rappresentanti dello sport femminile azzurro in questo momento – dice la Pellegrini – è bello vederle gareggiare contro il mondo e sfidarsi a vicenda. Ricordo che con Alessia Filippi, nel 2008 e nel 2009, quando ci trovavamo in collegiale insieme, ci scannavamo come delle matte. La rivalità ti stimola a fare sempre meglio”.

Milano-Cortina e la pista da bob

Una nuova vita nel mondo dello spettacolo ma non solo. Federica Pellegrini non si è mai allontanata dal mondo dello sport come dimostra l’Academy di nuoto con sede a Livigno dedicata allo sport che ha sempre amato, ma anche il suo impegno nella “politica dello sport” con l’impegno per le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026 dove occupa un posto nel Cda: “La pista da bob? Si sta cercando una soluzione per non spostarci dall’Italia. Il mio ruolo è quello di fare le veci degli atletici. Vorrei giocarmela in casa. Farebbe bene all’immagine del nostro paese”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...