Virgilio Sport

Fifa Awards 2022, Messi è ancora il numero uno: tutti i premi della serata

L'argentino si aggiudica il premio per la settima volta, battuti Mbappè e Benzema: Scaloni miglior allenatore, Martinez miglior portiere, nessun italiano nel best eleven

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Lionel Messi è il miglior giocatore del mondo per il 2022. Va al fuoriclasse argentino del Paris Saint Germain il “Best Player Fifa Award” assegnato oggi a Parigi. Dopo le ultime due edizioni assegnate a Lewandowski, Messi si aggiudica per la settima volta in carriera il riconoscimento grazie a un’annata che lo ha visto trionfare in Ligue 1 col Psg ma, soprattutto, guidare la Seleccion alla vittoria nei Mondiali in Qatar. Battuta la concorrenza del compagno di squadra e rivale nella finale della Coppa del Mondo Kylian Mbappè e di Karim Benzema, campione di Spagna e d’Europa col Real Madrid e premiato lo scorso ottobre col Pallone d’Oro. “Grazie ai miei compagni, questo riconoscimento è per tutto il gruppo, per quello che abbiamo fatto – sono state le parole di Messi – è stata una follia, sono riuscito a realizzare finalmente il mio sogno di vincere la Coppa del Mondo dopo averlo inseguito con così tanta determinazione. È qualcosa che ci porteremo dietro per tutta la vita”.

Infantino ricorda Vialli, Pelè e Mihajlovic

Ma l’apertura della cerimonia di gala ha avuto un momento triste, quando il numero uno della Fifa, Gianni Infantino, ha ricordato tre grandi del calcio recentemente scomparsi: il grande Pelè, Sinisa Mihajlovic e Gianluca Vialli. “Ci sono stati momenti tristi nell’anno che si è concluso da poco. Abbiamo perso Sinisa Mihajlovic, Gianluca Vialli, che ricordiamo per il loro sorriso e il loro coraggio. E poi il Re, Pelè. Pelè è il calcio, semplicemente il calcio. Lo abbiamo perso, ci manca molto ma è eterno ed è sempre con noi”.

Miglior portiere il “Dibu” Martinez

Emiliano ‘Dibu’ Martinez è stato eletto miglior portiere del 2022. Il riconoscimento gli è stato consegnato durante la cerimonia dei “The Best Fifa Football Awards” a Parigi. L’estremo difensore argentino dell’Aston Villa, campione del mondo in Qatar, ha battuto la concorrenza del marocchino Yassine Bounou (Siviglia) e del belga Thibaut Courtois (Real Madrid). Al femminile, invece, premiata Mary Earps, inglese del Manchester United, che ha avuto la meglio sulle altre due candidate, la tedesca Ann-Katrin Berger (Chelsea) e la cilena Christiane Endler (Lione).

Scaloni miglior tecnico, battuto Ancelotti

Lionel Scaloni è il miglior allenatore del mondo per il 2022. Va al tecnico che ha guidato l’Argentina al titolo mondiale il “Best Fifa Men’s Coach” assegnato a Parigi. Scaloni, che proprio oggi ha rinnovato il contratto con la Federcalcio argentina fino al 2026, ha avuto la meglio su Carlo Ancelotti, reduce dal double Liga-Champions col Real Madrid, e Pep Guardiola, campione d’Inghilterra col Manchester City. “E’ un premio che arriva grazie ai calciatori e per me ha un valore enorme. Ringrazio i 26 calciatori che ci hanno portato alla gloria mondiale, senza di loro non avremmo ottenuto questa vittoria. E non c’è cosa più bella che vedere la gente del tuo Paese felice: vedere questa gente per strada che si gode il momento non ha prezzo”. Così Lionel Scaloni alla consegna del premio.

Il premio Fair Play ad un giocatore della Cremonese

Un po’ d’Italia nella serata parigina dei Best Fifa Awards. Il premio Fair Play è andato al difensore della Cremonese Luka Lochoshvili, per quanto accaduto in Austria Vienna-Wolfsberger quando il georgiano salvò la vita a Teigl tirandogli la lingua fuori dalla bocca.

L’undici ideale del 2022: nessun italiano

In porta Thibaut Courtois (Real Madrid, Belgio), difesa con Achrak Hakimi (Psg, Marocco), Joao Cancelo (Manchester City, Portogallo), Virgil Van Dijk (Liverpool, Olanda), a centrocampo Kevin De Bruyne (Manchester City, Belgio), Luka Modric (Real Madrid, Croazia), Casemiro (Real Madrid/Manchester United, Brasile) e in attacco Lionel Messi (Psg, Argentina), Kylian Mbappè (Psg, Francia), Karim Benzema (Real Madrid, Francia) ed Erling Haaland (Borussia Dortmund/Manchester City, Norvegia). E’ questo il “FIFPro Men’s World 11”, l’undici ideale del 2022, annunciato al “The Best Fifa Football Awards” di Parigi.

Per chi hanno votato Roberto Mancini e Bonucci

Finita la cerimonia, la Fifa ha diffuso i voti espressi da ct e capitani delle nazionali per i Best Awards. Roberto Mancini e Leonardo Bonucci hanno votato entrambi al primo posto Lionel Messi come miglior giocatore ma il ct si è poi espresso per Mbappè e Neymar, il difensore ha scritto i nomi di Benzema e Modric sugli altri due gradini del podio. Mancini ha poi dato la sua preferenza per il premio di allenatore a Scaloni, mettendo Ancelotti al secondo posto e il marocchino Regragui al terzo; Scaloni-Guardiola-Ancelotti il trittico di Bonucci, che fra i portieri ha invece votato per Cortouis davanti a Martinez e Bounou. Il ct, dal canto suo, ha dato la sua prima preferenza a Martinez, quindi Ederson e Alisson.

Puskas Award a Marcin Olesky: suo il gol più bello

Va a Marcin Oleksy il “Puskas Award 2022”, assegnato dalla Fifa per il gol più bello dell’anno. Il calciatore amputato polacco del Warta Poznan è stato premiato per la splendida rete siglata in mezza rovesciata lo scorso 6 novembre, battendo la concorrenza di Dimitri Payet (Marsiglia-Paok, Europa League, 7 aprile 2022) e Richarlison (Brasile-Serbia, Moindiali, 24 novembre 2022). Nella lista iniziale dei candidati erano presenti anche Mario Balotelli per il gol di rabona in maglia Adana, e Theo Hernandez per il coast-to-coast contro l’Atalanta.

La migliore del mondo è Alexia Putellas

Alexia Putellas è la miglior giocatrice del mondo 2022. La calciatrice spagnola del Barcellona bissa il successo dello scorso anno e ha la meglio sull’inglese dell’Arsenal Beth Mead e sulla statunitense Alex Morgan. Sarina Wiegman si aggiudica invece il premio di miglior allenatore del 2022 nel calcio femminile. L’allenatrice olandese che ha guidato l’Inghilterra alla vittoria dell’ultimo Europeo è stata preferita a Sonia Bompastor, tecnico del Lione vincitore dell’ultima Champions, e Pia Sundhage, ct del Brasile.

Fifa Awards 2022, Messi è ancora il numero uno: tutti i premi della serata

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...