,,
Virgilio Sport
FORMULA 1 PILOTI SCHUMACHER

Mick Schumacher

Tutte le informazioni sul pilota tedesco della Haas e i dati sulla stagione F1 2022

  • Data Nascita di Mick Schumacher: 22/03/1999
  • Città di nascita: Vufflens-le-Château (SVI)
  • Nazionità: Germania
  • Team: Haas
  • Numero di gara di Schumacher per la stagione F1 2021: #47
  • Altezza Mick Schumacher: 1,74m
  • Stipendio Mick Schumacher: 600mila euro
  • Social: profilo Instagram

Nel nome del padre. Impossibile per il giovane Mick non vivere, almeno per il momento all’ombra del nome e dell’aura di suo padre Michael Schumacher che ha vinto ben 7 titoli mondiali, di cui 5 con la Ferrari. Ci proverà Schumi jr, nipote anche di Ralf Schumacher, che ha lavorato tanto nelle serie inferiori per dimostrare di non essere solo un raccomandato per via del cognome. La sua chance ce l’avrà con la Haas sperando di ripercorrere un giorno i trionfi del padre, chissà vestito di rosso Ferrari.

Gli inizi di Schumacher con nome diverso

Ha solo 14 anni il piccolo Mick Schumacher quando suo padre Michael, già ritiratosi per la seconda volta dalle scene della F1, ha quel maledetto incidente sulle nevi di Meribel in Francia che lo costringerà, in fin di vita, ad una lunga degenza in ospedale, clinica e una interminabile rieducazione che non sembra avere mai fine. Mick già allora correva nei kart, dal 2008, ma per non dare nell’occhio gareggiava con il nome di Mick Betsch, usando il cognome da nubile di sua madre Corinna, oppure Mick Junior.

Impara in fretta il piccolo Schumacher che passa in Formula 4 con buoni risultati e nel 2017 in Formula 3 dove vince il campionato nel 2018 con ben 7 vittorie all’attivo. Nel 2019 oramai sotto gli occhi di tutti, anche e soprattutto della Ferrari che lo ha inserito nel suo programma Ferrari Driver Academy, Mick Schumacher corre in F2 e dopo un anno di apprendistato, nel 2020, con una stagione in crescendo, molto costante tra vittorie e piazzamenti, conquista il titolo mondiale. Non resta che approdare in F1.

Schumi, la Ferrari, l’esordio in F1

A inizio 2019 la Ferrari mette gli occhi su Mick e lo porta nella FDA, il programma di giovani piloti da cui sono già usciti il compianto Bianchi, Giovinazzi e lo stesso Leclerc. Proprio su una rossa di Maranello, la SF90 Schumi jr fa il suo esordio nei test giovani del Baharain, il giorno dopo sale su una Alfa Romeo dove un anno più tardi farà il suo esordio in una sessione di prove libere, del Gp dell’Eifel.

I tempi sono maturi, Mick Schumacher è conteso dai due team motorizzati Ferrari, la Alfa Romeo e la Haas che alla fine la spunta e lo vedrà nella sua line up accanto a Nikita Mazepin per il Mondiale 2021, sarà l’esordio assoluto di Mick in F1 in una gara ufficiale.

Esordio che non è accompagnato dal proverbiale “botto”. La Haas tra le mani di Schumi Jr. è tutto fuorchè competitiva e il giovane tedesco è costretto a battagliare nelle retrovie. Chiude la sua prima stagione con 0 punti, ma la scuderia americana lo conferma per il 2022, rendendolo prima guida. Inoltre, assieme ad Antonio Giovinazzi, è terzo pilota Ferrari, svolgendo il ruolo di pilota di riserva quando l’italiano è impegnato con la Formula E.

Punti e piazzamenti in gara ottenuti da Mick Schumacher nel mondiale F1 2022

Mick Schumacher è 16° in classifica con un totale di 12 punti ottenuti con i seguenti piazzamenti:

Num Gran premio Posizione Punti
1 Bahrain GP 11 0
2 Australia GP 13 0
3 Emilia Romagna GP 17 0
4 Bahrain GP 11 0
5 Australia GP 13 0
6 Emilia Romagna GP 17 0
7 Miami GP 15 0
8 Spain GP 14 0
9 Monaco GP RITIRATO 0
10 Azerbaijan GP 14 0
11 Canada GP RITIRATO 0
12 Great Britain GP 8 4
13 Austria GP 6 8
14 France GP 15 0
15 Hungary GP 14 0
16 Belgium GP 17 0
17 Netherlands GP 13 0
18 Singapore GP 13 0
19 Italy GP 12 0
20 Singapore GP 13 0
21 Japan GP 17 0
22 USA GP 15 0
23 Mexico GP 16 0
24 Brazil GP 13 0
25 Abu Dhabi GP 16 0
Mick Schumacher Fonte: Instagram
TUTTI I PILOTI
Caricamento contenuti...