,,
Virgilio Sport SPORT

FORTNITE: tutto quello che c'è da sapere

Fortnite è sicuramente il fenomeno del momento. Sparatutto in modalità survival, ecco che cos’è, il mondo che lo riguarda e il perché del suo successo

Se c’è un videogioco che è sulla bocca di tutti, quello è Fortnite. Vero e proprio fenomeno del momento, si tratta di un prodotto che sta spopolando sempre di più in tutto il mondo. Questi consensi si stanno allargando anche al panorama degli eSport, dove sono sempre di più i gamer che vi si dedicano, come ad esempio Ninja. Ma come mai sta avendo tutto questo successo? Cosa c’è da sapere sul titolo?

Fortnite è un survival shooter in terza persona con elementi sandbox

Fortnite è uno sparatutto in terza persona, essenzialmente una royal battle in survival con elementi sandbox. L’obiettivo del videogiocatore è quello di rimanere vivo il più possibile. Dopo essere stato trasportato su un’isola, dovrà cominciare a cercare armi e poi a scontrarsi contro altri 99 avversari, tentando di farne fuori il più possibile. Si può giocare da soli, in coppia o in squadre, su PC, PS4, Xbox One e iPhone – prossimamente anche su Android.

Esistono cinque tipi di armi: Comuni, Non Comuni, Rare, Epiche e Leggendarie. Quanto più si procede lungo queste categorie, più ci troverà con in mano armi potenti, capaci di arrecare maggiori danni agli avversari. Per quanto invece riguarda le possibilità ‘sandbox’, su Fortnite è altamente consigliato costruire muri, fortezze e insidie, volti a confondere e a mettere in trappola gli avversari.

Questa grandissima varietà di opzioni e possibilità di personalizzazione, insieme ad una grafica in stile cartoon e alla completa gratuità, hanno reso il gioco un grandissimo successo. Si tratta inoltre di un software cross-platform: nella stessa arena possono convivere utenti che giocano su sistemi differenti, contribuendo a una diffusione sempre più capillare di un titolo che ormai conta più di 45 milioni di giocatori e incassi da capogiro.

Ma non è finita qui. Epic Games ha recentemente annunciato che metterà da parte più di 100 milioni di dollari da offrire in premio ai tornei eSport che verranno dedicati a Fortnite nella stagione 2018-19. Mai nella storia degli eSport si erano raggiunte somme del genere, sebbene appare assai probabile che vengano suddivise tra diverse competizioni. In ogni caso, si tratta di un ulteriore passo avanti, che rende le discipline sportive elettroniche sempre più al centro di giri d’affari ultramilionari.

HF4 | 28-05-2018 07:00

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...