Virgilio Sport

Friburgo-Juventus: petardi contro l'albergo, Allegri e i giocatori svegliati: che cosa è successo

Azione di disturbo, nel cuore della notte, nei confronti dei giocatori della Juventus che si trovano a Friburgo per la gara di ritorno di Europa League

16-03-2023 15:02

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Per la Juventus è stata una nottata quasi del tutto insonne, e non per le preoccupazioni legate alle condizioni di Chiesa e Di Maria che hanno impensierito il tecnico, Massimiliano Allegri, ma non turbato almeno in apparenza. Il Friburgo è un avversario ostico, in una fase così delicata per la squadra e la società che affronta campionato e competizioni europee con i 15 punti di penalizzazione che, a stagione in corso, pesano anche sulla condizione psicologica.

Friburgo-Juve: giocatori svegliati alle 4

Nella notte, attorno alle 4 del mattino, secondo quanto riferito da alcuni media tedeschi sarebbero stati esplosi dei petardi davanti all’albergo dove alloggia la Juventus che questa sera giocherà il ritorno degli ottavi di Europa League.

Un portavoce del club bianconero ha poi confermato, scrive Sportmediaset, l’episodio increscioso riportato anche da alcuni media locali.

Fonte:

Juventus, petardi davanti l’hotel a Friburgo

Secondo la ricostruzione diffusa fino a questo momento, l’incresciosa azione di disturbo nei riguardi del giocatori bianconeri sarebbe avvenuta intorno alle 4 del mattino e si sarebbe trattato di un’azione compiuta da alcuni tifosi tedeschi con l’obiettivo, ovvio, di disturbare il riposo della squadra di Massimiliano Allegri, in vista della sfida con i padroni di casa.

Appuntamento stasera, da Friburgo, alle 18.45 per il fischietto di inizio del ritorno con i bianconeri che partono dall’1-0 di una settimana fa all’Allianz Stadium. Un risultato incoraggiante, nonostante il sonno disturbato e l’ultima tegola, risultato dell’allenamento mattutino.

I cambi di formazione last second

Oltre al danno, la beffa. Miretti, durante la rifinitura mattutina dopo la notte agitata, avrebbe subito un indurimento dell’adduttore e non riuscirà ad essere a disposizione dal primo minuto. Si tratta di un affaticamento muscolare, niente di preoccupante, ma che gli costerà il posto da titolare. Il classe 2003 avrebbe dovuto giocare dietro a Vlahovic, facendo da rifinitore tra il centrocampo e l’attacco. Al suo posto, è chiamato a riscattarsi Kean.

Contro il Friburgo, insomma, la situazione è seria: Gatti dovrebbe essere preferito a De Sciglio per completare la retroguardia bianconera. Insieme a lui, poi, dovrebbero esserci Gleison Bremer e Danilo. Il centrocampo vedrà schierati Fagioli, Locatelli e Rabiot, con Cuadrado e Filip Kostic sulle fasce. In attacco, come dicevamo, la coppia Vlahovic e Kean.

Friburgo-Juventus: petardi contro l'albergo, Allegri e i giocatori svegliati: che cosa è successo Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Verona - Sassuolo
Frosinone - Lecce
Empoli - Cagliari
Atalanta - Bologna
SERIE B:
Cosenza - Catanzaro
Bari - Spezia
Cittadella - Pisa
Como - Venezia
Ascoli - Reggiana
Modena - Cremonese

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...