,,

Virgilio Sport SPORT

Gattuso-Leonardo, ecco perché i loro destini non sono collegati

Luca Serafini spiega cosa accadrà nell'immediato futuro in casa rossonera

Sono giorni di fibrillazione in casa Milan. Non soltanto perché i rossoneri si stanno per giocare tutto in novanta minuti nella battaglia a distanza con Atalanta e Inter, ma anche perché in atto c’è una rivoluzione societaria che definirà le basi per il prossimo anno. Leonardo è vicino all’addio, di conseguenza quello che sembra essere un suo nemico, ovvero l’allenatore Gennaro Gattuso, potrebbe essere confermato. Ma stanno davvero così le cose? Dipende davvero da questo tira e molla?

Destini non incrociati – Nel suo consueto editoriale per MilanNews Luca Serafini ha provato a spiegare come le valutazioni della società saranno fatte singolarmente. Su Leonardo e gli screzi con Gazidis scrive: “Oggi i media sostengono che Gazidis rinfacci la spesa eccessiva sostenuta per Paquetà e Piatek. Mi scompiscio. Sono gli stessi che dicevano e/o scrivevano dei veti di Gazidis a Ibra, a Milinkovic, a questo e a quell’altro. Quindi quando Leo ha comprato Piatek e Paquetà, roba da 80 milioni, Gazidis era distratto? Dicono che i contratti di Leo e Maldini siamo troppo onerosi: e chi glieli ha fatti firmare, io?”.

Media ballerini – Ancora più piccata la aprte su Gattuso, dove Serafini è pungente: “Ora che le quotazioni di Leonardo sembrerebbero così in caduta da sfociare nelle dimissioni, balzano in alto più che mai quelle dell’allenatore. Sempre secondo gli informatissimi media. Che strano modo di valutarne il lavoro hanno dunque questi nuovi proprietari? Badano a gioco, risultati e gestione dello spogliatoio o scelgono quello meno ingombrante tra due litiganti? E di colpo spariscono le decine di candidati alla panchina”.

SPORTEVAI | 24-05-2019 10:18

Gattuso-Leonardo, ecco perché i loro destini non sono collegati Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...